Sabato, 13 Luglio 2024

Elle Getting Greener, a Napoli 17 obiettivi per la sostenibilità

Think, Change, Do. Pensa, cambia, fallo: un invito ad agire più che mai attuale in un momento di evidente cambiamento climatico. Sarà il motto del primo ELLE getting Greener - la sostenibilità è un percorso, un grande forum aperto liberamente al pubblico (per iscriversi https://live.hearst.it/elle-getting-greener/) in programma venerdì  9 giugno 2023 a Napoli, un evento HEARST organizzato dal settimanale Elle, in collaborazione con DIARC-Dipartimento di Architettura dell’Università degli Studi di Napoli Federico II.

A Palazzo Gravina (via Monteoliveto 3) si svolgerà una giornata di talk e tavole rotonde, masterclass e atelier pratici di formazione ed esperienze live, momenti di intrattenimento, con oltre 40 speaker.

L’orario di inizio è previsto per le 9.30. Dopo i saluti di Massimo Russo, Direttore di Elle e Michelangelo Russo, Direttore del Diarc Dipartimento di Architettura dell’Università degli Studi di Napoli Federico II, il forum si aprirà con  l’intervento del Sindaco di Napoli Gaetano Manfredi.

Gli obiettivi su cui si impegneranno i tavoli di discussione ci parlano della necessità di una sostenibilità a tutto campo dove l’attenzione ai temi sociali si coniuga a un percorso per soddisfare i bisogni della generazione presente senza compromettere quelli della generazione futura. Un primo appuntamento di Elle che guarda agli obiettivi e ai principi dell’Agenda 2030 di sviluppo sostenibile.

Il palinsesto del forum è composto di talk che avranno come protagonisti rappresentanti delle istituzioni, imprenditori e associazioni (THINK), per un parterre di altissimo livello. Accanto ai tavoli di lavoro anche masterclass e atelier pratici con attivisti, esperti e associazioni (CHANGE e DO) che possono insegnare al pubblico come migliorare il loro approccio al “vivere green”. 

“Una giornata per fare il punto con la comunità scientifica, per capire cosa sappiamo con certezza e cosa dobbiamo ancora capire sul cambiamento climatico. – afferma Massimo Russo Direttore di Elle – Per sentire dai protagonisti come sta mutando il modo in cui si produce per affrontare la sfida. Per mettere in fila le azioni e i comportamenti che ognuno di noi può adottare per invertire la tendenza. La sostenibilità si costruisce ogni giorno, partendo anche dai comportamenti individuali. È importante farlo a Napoli, in una città al centro di un ecosistema fragile e straordinario, che nella sua storia è stata un laboratorio di innovazione e che si affaccia a una stagione di rinascimento”.

“Sostenibilità significa trasmettere alle generazioni future i valori della città, del suo paesaggio, della sua storia. È un’idea-guida per migliorare la qualità della vita delle persone e delle comunità, trasformando energia e creatività in pratiche rigenerative. – dichiara Michelangelo Russo, Direttore del Diarc Dipartimento di Architettura dell’Università degli Studi di Napoli Federico II – Per questo servono competenze e determinazione politica, ma è fondamentale una comunicazione in grado di elevare la domanda di cambiamento. Questa giornata è strategica in tal senso, ed è importante che si tenga a Napoli, città capace da sempre di trasformare la sua immagine più oleografica e popolare in competenze applicate alla ricerca e al “saper fare”, come via all’innovazione e allo sviluppo”.

Di grande rilievo le collaborazioni che Elle ha siglato con Fondazioni e Associazioni che hanno dato il loro contributo all’iniziativa: Fondazione Altagamma, Fondazione Ferrarelle, Fondazione Symbola, Kyoto Club, Legambiente Campania, MareVivo, Premio GreenCare, Women&Technologies. 

L’evento si avvale del patrocinio di FAI Campania e della collaborazione con Campania Teatro Festival. Si ringraziano per il sostegno gli sponsor Kering, Casta Diva Group, Ferrari Trento, Geldis, Johnson&Johnson MedTech Italia, Pastificio Felicetti, Tassoni, Themoirè e i partner tecnici Caffè Borbone, Ethimo, De Luca Green Design, Royal Group Hotels & Resorts.

Think

Talk e Tavole Rotonde in Aula Magna

Dalle ore 9.30 fino alle ore 18 interviste e tavole rotonde affronteranno il tema del cambiamento climatico vs risorse, della transizione ecologica, dell’inquinamento dei mari, ma si parlerà anche di ambiente e made Italy e di come possa esistere un mercato del lusso sostenibile. Focus su città, urbanistica, architettura e le scelte ecologiche e compatibili con lo sviluppo, ma anche su come la moda e il cinema possono contribuire a veicolare il cambiamento.

Change e Do

Masterclass e Atelier Pratici

Saranno una serie di corsi dedicati – con esperti e associazioni e condotti dai giornalisti di Elle – che mirano ad educare a scelte sostenibili nella nostra vita.  Aiutando a riconnettersi con la natura, utilizzandola saggiamente senza sfruttarla, attraverso la green cooking, imparando a tutelare e valorizzare la biodiversità.

Gli Atelier pratici hanno l’obiettivo di insegnare a “fare” cose che aiuteranno concretamente l’ambiente, come dobbiamo ripensare i nostri modelli di consumo, perché tutti possiamo contribuire alla sostenibilità ambientale e ridurre l’impatto del nostro stile di vita sul Pianeta.

L’impegno di Elle per la sostenibilità

Per Elle l’impegno nel promuovere un impatto positivo su ambiente e società fa parte da tempo della propria mission. Come ogni brand di Hearst Italia contribuisce al “Vivere Meglio”, a sviluppare un approccio positivo e responsabile alla realtà che passa anche attraverso la sensibilizzazione della propria audience.

Un discorso che viene portato avanti attraverso i contenuti del magazine, il sito ed eventi specifici quali Elle active! il forum delle donne attive dedicato all’empowerment femminile la cui ottava edizione è in programma il prossimo novembre. Ora il progetto Elle getting Greener, aggiunge un ulteriore tassello in questo incessante lavoro di networking.

Author: Redazione

Pin It
Image


CHI SIAMO

Napoliclick è un portale quotidiano di informazione sociale e culturale pubblicato dalla cooperativa Nclick.

DOVE SIAMO

Sede centrale:
Presso Gesco - Gruppo di Imprese Sociali
Via Vicinale S. Maria del Pianto, 36 complesso polifunzionale Inail
Torre 1, 9° piano - 80143 Napoli
ISCRIZIONE NEWSLETTER