Venerdì, 23 Febbraio 2024

A misura di mare. La biodiversità marina si protegge anche in cucina

Sarà una lunga Giornata tematica di informazione e sensibilizzazione dedicata al pescato locale, risorsa inestimabile delle coste cilentane: "A misura di mare" è la manifestazione che si terrà domenica 3 dicembre a Villa Matarazzo, nel centro di  Santa Maria di Castellabate, in provincia di Salerno.

L’attività di pesca costiera è da sempre fonte di sussistenza per gli abitanti nelle Aree Marine Protette del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni (Santa Maria di Castellabate e Costa degli Infreschi e della Masseta). Un habitat marino estremamente vario e diversificato che oggi è importante salvaguardare. Tra le specie presenti nelle Aree Marine Protette cilentane, alcune tra quelle considerate a lungo “povere” e di minimo valore commerciale, sono state rivalutate dalla scienza per le loro proprietà organolettiche e salutari. E si tratta proprio dei prodotti ittici che la cucina cilentana ha sempre saputo valorizzare al massimo con le sue ricette tradizionali, ispiratrici della Dieta Mediterranea Patrimonio dell’Umanità di cui il pesce, in particolare  quello azzurro, è uno dei pilastri. Ad incontrare i partecipanti vi saranno proprio i pescatori cilentani che racconteranno il loro lavoro quotidiano nel particolare contesto delle aree sottoposte a tutela, presenteranno le specie ittiche e i loro strumenti di lavoro, selettivi ed ecocompatibili, e illustreranno anche il loro contributo alla,preservazione dell’ambiente marino. Dal mare alla tavola: nell’ambito della manifestazione lo chef Pietro Parisi, il “cuoco contadino” ambasciatore della Dieta Mediterranea nel mondo, Gennaro Paonessa e Riccardo Scarpato con le loro Brigate, si esibiranno in uno show cooking proponendo
inedite rielaborazioni gourmet della cucina tipica del Cilento. Le ricette salate degli chef e il dolce della tradizione cilentana della festa saranno protagonisti dello speciale pranzo della domenica organizzato negli storici spazi di Villa Matarazzo, con ingresso libero e degustazione gratuita.

Il convegno


Si parte alle ore 11.00 con una serie di incontri e dibattiti per approfondire, anche a livello scientifico, le tematiche riguardanti la piccola pesca artigianale nelle due Aree Marine Protette cilentane, con un focus sul Progetto PO FEAMP VALE AMP II, presentato nell’occasione dal Direttore del Parco, Romano Gregorio. Interverranno Giuseppe Coccorullo, Presidente parco nazionale del Ciento,Vallo di Diano e Alburni, Marco Rizzo, Sindaco di Castellabate, Mario Salvatore Scarpitta, Sindaco di Camerota, Ferdinando Palazzo, Sindaco di San Giovanni a Piro, Romano Gregorio, Direttore Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni; Giovanni Fulvio Russo, docente di Ecologia Università di Napoli Parthenope, Floriana Di Stefano, ecologa, Presidente Commissione di riserva Amp Santa Maria di Castellabate, Claudia Scianna, ricercatrice Stazione Zoologica “Anton Dohrn”, Antonino Miccio, Direttore Amp “Regno di Nettuno”. Conclusioni di Mariella Passari, Direttrice Settore Agricoltura e Pesca Regione
Campania, Tommaso Pellegrino, Consigliere regionale, e Nicola Caputo, Assessore regionale Agricoltura e Pesca. Modera il giornalista e scrittore Ciro Cenatiempo.
Nell’occasione sarà presentato un minidocumentario sulla piccola pesca nelle AA.MM.PP. del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, realizzato dalla Discover Italia, voce e interviste del giornalista Enrico Deuringer.


Un mini-corso di Educazione ambientale


In contemporanea allo svolgimento del convegno, presso l’Acquario nel parco di Villa Matarazzo, educatori ambientali esperti svolgeranno attività legate al mare, ai suoi delicati equilibri, alle sue creature e all’azione dell’uomo con gli alunni degli Istituti comprensivi di Castellabate, Camerota e San Giovanni a Piro. Sarà presentato un fumetto dedicato alla lotta ai rifiuti di plastica in mare.

La kermesse di musica cilentana


A suggellare la varietà delle iniziative della Giornata tematica “A misura di mare” sarà una kermesse musicale, presentata da Valentina Montone, animata da numerosi artisti cilentani, produzione artistica del Cilento Music Festival diretta da Lillo De Marco.  A partire dalle 14.30, i numerosi artisti partecipanti si susseguiranno sul palco per eseguire ciascuno vari brani del proprio repertorio.  Fra questi, Kiepo’ (folk) e dei Barracca Repubblic (rap), seguiranno Angelo Loia (rielaborazione del repertorio di Aniello De Vita), Aristide Garofalo (Blues), Santino Scarpa (canto a distesa), Francesco Citera e Hamlet Kyrie (World music), Peppe Cirillo (cantautorale), Annamaria Martuscelli,  Paola Salurso, Pina Speranza Sergio Scavariello  (musica popolare).

Chiara Reale
Author: Chiara Reale
Si occupa di promozione, strategia di comunicazione e management nel settore arte e cultura. Cura mostre di arte contemporanea ed eventi culturali.

Pin It
Image


CHI SIAMO

Napoliclick è un portale quotidiano di informazione sociale e culturale pubblicato dalla cooperativa Nclick.

DOVE SIAMO

Sede centrale:
Presso Gesco - Gruppo di Imprese Sociali
Via Vicinale S. Maria del Pianto, 36 complesso polifunzionale Inail
Torre 1, 9° piano - 80143 Napoli
ISCRIZIONE NEWSLETTER