Mercoledì, 22 Maggio 2024

Malkovich e le perdizioni umane chiudono il Campania Teatro Festival

Si è chiuso con uno straordinario John Malkovich al Politeama il Campania Teatro Festival diretto da Ruggero Cappuccio. Che per l’edizione 2023 ha azzardato la prima nazionale di uno spettacolo difficile, collocato solo apparentemente su un piano lineare di incontro/scontro tra i due personaggi in scena, ma in realtà allusivo alla complessità umana, ai suoi desideri più intimi e anche alle pulsioni estreme e spregevoli.

“In the solitude of cotton fields” dell’autore francese Bernard-Marie Koltès con la riscrittura del drammaturgo russo Roman Dolzhansky, per la regia di Timofey Kuliabyn, in inglese con sovratitoli in italiano, vede a confronto su una strada buia un venditore e un cliente. L’uno è l’androgina attrice lituana Ingeborga Dapkunaite, l’altro è Malkovich. Che cosa sia in vendita non si sa esattamente: forse il sesso, di stampo omosessuale. Lo spettatore li segue nei loro dialoghi concitati che si trasformano, in alcuni momenti, anche in scontro fisico, con l’idea che i due – vestiti allo stesso modo – siano in realtà uno, fagocitato da una perversione sessuale, da un incubo che non si riesce a contenere.

Il segreto del desiderio proibito sembra coincidere, a un certo punto, con il mistero della morte e dell’autodistruzione, con la perdita di riferimenti nel mondo: la strada dove si incontrano venditore e acquirente è la selva oscura di ogni nostra perdizione,  però non c’è possibilità di salvezza, non c’è un altrove dove rifugiarsi o una luce (che sia la ragione o il sentimento) che possa trarci d’impaccio.

La struttura tecnologica dello spettacolo con effetti video e primi piani dei volti degli attori ha consentito agli spettatori di immergersi completamente nella rappresentazione, che segna un punto altissimo di questa edizione 2023 del festival teatrale campano.

                                                                                                                                                          

Ida Palisi
Author: Ida Palisi
Giornalista professionista, esperta di comunicazione sociale, dirige l’Ufficio Comunicazione Gesco. Collabora con il Corriere del Mezzogiorno per le pagine della Cultura.

Pin It
Image


CHI SIAMO

Napoliclick è un portale quotidiano di informazione sociale e culturale pubblicato dalla cooperativa Nclick.

DOVE SIAMO

Sede centrale:
Presso Gesco - Gruppo di Imprese Sociali
Via Vicinale S. Maria del Pianto, 36 complesso polifunzionale Inail
Torre 1, 9° piano - 80143 Napoli
ISCRIZIONE NEWSLETTER