Mercoledì, 21 Febbraio 2024

Violenza sulle donne, il 25 novembre a Napoli

A due giorni dal 25 novembre, Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, sono varie le iniziative a Napoli e in Campania già annunciate per riaffermare con forza i diritti delle donne e dire no a ogni forma di violenza, a partire dal corteo in programma proprio nella giornata di sabato 25 novembre, con partenza da piazza Vittoria alle 10.30, per sensibilizzare i cittadini sul tema.

 Il corteo che attraverserà la città

“Cammini…Amo senza paura” è il titolo scelto da Cgil Napoli e Campania, Dream Team, ANPI, Libera, La Casa dei Popoli Aps, RhYWalk per l’iniziativa in programma sabato 25 novembre. Una camminata per fare in modo che le azioni distruttive nei confronti di donne e ragazze non rimangano nascoste e impunite. Si parte da Piazza Vittoria, con concentramento alle ore 10 partenza alle ore 10,30, per poi percorrere il Lungomare fino a Piazza Plebiscito. Al termine del corteo ci sarà un flash mob. Sarà indossato qualcosa di rosso, simbolo della lotta delle donne e della loro autonomia nelle scelte di vita. L’iniziativa è patrocinata dal Comune di Napoli.

Informazioni qui

Europa Cinema al Femminile all’Istituto Francese

Al via la terza edizione di “Europa Cinema al Femminile”, la rassegna internazionale di cinema che porta a Napoli le più importanti registe del panorama cinematografico europeo e che offre una grande occasione di condivisione e riflessione su tematiche importanti e attuali. Quest’anno 6 giorni di programmazione (dal 23 al 25 novembre e dal 30 novembre al 2 dicembre) sempre all’Institut Français, in via Crispi 86, Napoli, in occasione della Settimana contro la violenza di genere.

Informazioni qui

Mostra alla Biblioteca Nazionale di Napoli

La Biblioteca Nazionale di Napoli, per dire no alla violenza sulle donne, ospita presso la sua sede la mostra “Io sono”, dodici opere nate dagli scatti fotografici di Nando Calabrese, e dal segno pittorico di Pietro Loffredo, visitabile fino all’8 gennaio 2024. È il “grido di dolore” che i due artisti lanciano di fronte alle violenze di cui sono vittime ogni giorno le donne: donne di ogni cultura, etnia, estrazione sociale, accumunate da storie spesso simili.

Informazioni qui

Evento multidisciplinare alla Fondazione Quartieri Spagnoli

Foqus - Fondazione Quartieri Spagnoli onlus ospita F.I.E RE. Figlie Indomite e Resistenti, evento multidisciplinare che riunisce arte, musica, socialità, laboratori di educazione creativa, performance e incontri dedicati alla condizione femminile. Organizzato dall'associazione di promozione sociale Female Cut, in collaborazione con Foqus - Fondazione Quartieri Spagnoli onlus e Quostro, con il patrocinio di Regione Campania, Città Metropolitana, Comune di Napoli, il sostegno di Wonderful Italy ed Eubala e Of Public Interest come Media Partner, nasce con il proposito di reagire alla narrazione della violenza che accompagna il 25 novembre.

Informazioni qui

Due eventi al Bistrot Lazzarelle

Venerdì 24 novembre alle ore 20, sarà possibile prendere parte a una serata spumeggiante in compagnia della “sirena scostumata”, per una particolare tombola scostumata, tappa di avvicinamento al Natale, un momento divertente e provocatorio per sfidare il patriarcato ambo dopo ambo. Sabato 25 novembre, sempre alle 20, serata dedicata alla presenza di Astronza per un cabaret astrologico imperdibile “in cui si potranno affrontare le sfighe cosmiche che possono perseguitarci nelle vite precarie e contrastare il patriarcato attraverso l'analisi dei temi natali”, promettono le organizzatrici.

Informazioni qui

L’impegno della cooperativa EVA

La cooperativa sociale EVA, da sempre impegnata sul fronte del contrasto e della prevenzione alla violenza di genere, porta la sua esperienza e testimonianza partecipando a un evento organizzato dall’Università Luigi Vanvitelli della Campania (in programma il 28 novembre alle 11 presso il Dipartimento di Economia, Corso Gran Priorato di Malta 1, Capua).

La cooperativa casertana del gruppo Gesco, presieduta da Daniela Santarpia, terrà anche un intervento per sensibilizzare gli 800 dipendenti dell’impresa “Guerriero” di Arzano, e parteciperà a una iniziativa di approfondimento sul tema della violenza sulle donne promossa nell’ambito dei 125 anni di attività dell’Inps (venerdì 24 novembre ore 11, direzione provinciale Inps, Via Arena Località San Benedetto, Caserta).

Informazioni qui

Al Teatro Bolivar lo spettacolo Mujeres

“Mujeres”, lo spettacolo di e con Piera Saladino, sbarca al teatro Bolivar (via Bartolomeo Caracciolo, 30), diretto da Nu’Tracks, domenica 26 novembre 2023 alle 18.30. Il testo, monologo comico drammatico dalla scrittura grottesca e surrealista, tratta il tema della rinascita della donna, della sua trasformazione passando per il dolore fino ad arrivare ad una vera e propria catarsi, soffermandosi sulla diversità, sul bullismo e sulla violenza psicologica, pone l’accento sulla città di Napoli e sulle sue tradizioni e contraddizioni.

Informazioni qui

Seminario sulla difesa personale

Come può la sicurezza emotiva diventare uno scudo contro la violenza, sia essa psicologica o fisica? Questa la domanda al centro del seminario organizzato da Sara Spiga, esperta di difesa personale, istruttrice IPTS (International Police Training System) e di Urban Krav Maga, con la psicoterapeuta Maria Esposito, ideatrice del progetto “buioterapia” insieme ai co-fondatori Edo Notarloberti, musicista, e Stefania Notarloberti, counselor. L’evento è in programma il 25 novembre dalle 15 alle 17 presso la Sala Sole, Vico Piazza Nuova n. 20, nei pressi di Via Medina.

Informazioni qui

LEGGI ANCHE

Violenza sulle donne, investire nei centri anti-violenza e nella cultura dei diritti

Mytutela, arriva l’app anti-stalking gratuita

A Melito, un bene confiscato diventa casa per donne vittime di violenza 

Maria Nocerino
Author: Maria Nocerino
Sociologa e giornalista professionista, è specializzata nel giornalismo sociale. Ha collaborato con l’agenzia di stampa Redattore Sociale e con il quotidiano Roma per le pagine della Cronaca. Collabora con la rivista Comunicare Il Sociale.

Pin It
Image


CHI SIAMO

Napoliclick è un portale quotidiano di informazione sociale e culturale pubblicato dalla cooperativa Nclick.

DOVE SIAMO

Sede centrale:
Presso Gesco - Gruppo di Imprese Sociali
Via Vicinale S. Maria del Pianto, 36 complesso polifunzionale Inail
Torre 1, 9° piano - 80143 Napoli
ISCRIZIONE NEWSLETTER