Mercoledì, 21 Febbraio 2024

Doce doce, il nuovo singolo di Dadà

È online il video di “Doce doce”, il nuovo singolo dell’instancabile sperimentatrice musicale Dadà, uscito oggi. Il brano, di cui l’artista ha curato anche la produzione, rielabora, nella parte del ritornello, lo storico jingle del Caffè Kimbo.

Il nuovo singolo

Il videoclip di “Doce doce” è colorato e psichedelico, perfetto per tradurre in immagini il mondo fantasioso e retrofuturista a cui Dadà ha dato vita con il brano mettendo in risalto il suo innato trasformismo, sia musicale che estetico. Che sia circondata da vivaci bambini che si rincorrono, sommersa da strambi arredi e stoviglie o che impersoni una sinuosa e ammaliante sirena, la cantautrice si dimostra ironica e giocosa, trasmettendo con la sua energia l’importanza che ha per lei fare arte, comunicare e condividere.

Dadà, che è stata direttrice artistica a 360° del video, si è lasciata ispirare, in particolare, agli anni Sessanta e alla capacità di dialogare con le immagini e la pubblicità di Andy Warhol. Il risultato è un tripudio di sonorità, colori e suggestioni, una “follia pop art” in cui Kimbo, a cominciare dal presidente Mario Rubino, ha immediatamente riposto fiducia.

Componenti fondamentali del progetto sono stati la fashion designer Daria D’Ambrosio, che ha realizzato con Dadà tutti gli abiti e le scenografie, e il team di State Vision con la regia di Byron Rosero, che hanno tradotto in video le idee dell’artista.

“Doce doce” è stato presentato in anteprima in occasione di un esclusivo showcase che si è tenuto giovedì 18 gennaio al Museo Madre di Napoli. L’evento, riservato a 100 fan e agli addetti ai lavori, è stato concepito come una performance dal vivo immersa in un’atmosfera dai codici della Club Culture attraverso la quale Dadà ha presentato il nuovo singolo, il videoclip, le foto e i materiali di scena assieme ad alcune altre sorprese sonore e visive realizzate proprio per la collaborazione con Kimbo, ispirate al mondo musicale del caffè e in uscita nei prossimi mesi. 

Il brano giunge in seguito a un 2023 ricco di soddisfazioni per Dadà, che lo scorso giugno ha pubblicato il progetto discografico “MAMMARELLA”, che ha portato in giro per l’Italia per tutta l’estate, intraprendendo un tour ricchissimo di date con cui ha continuato a lasciare il segno con la sua eleganza, la sua personalità e il suo inconfondibile stile musicale. 

Il concerto

Venerdì 26 gennaio, invece, Dadà’ si esibirà all’Auditorium Porta del Parco di Bagnoli (NA) portando sul palco il nuovo brano e presentando per la prima volta al pubblico napoletano la sua nuova formazione live con band.

L’artista

Gaia Eleonora Cipollaro, in arte Dadà, è nata a Napoli nel 1995. Dopo essersi presentata sulle scene musicali nel 2021 con la trilogia di singoli “Jesche”, “Siènte ‘e rrise” e “Avena”, tutti prodotti da Big Fish, nell’estate dello stesso anno pubblica il brano “Gianna Oh” insieme al producer Dashiki, un pezzo che trasuda sensualità e semplicità allo stesso tempo e di cui vengono realizzati una serie di remix internazionali nei mesi successivi.

Il 2022 si apre invece con la pubblicazione dei singoli “Cavala”, prodotto da Big Fish e i Retrohandz e “Tiè Tiè”, prodotto dai Retrohandz. A luglio pubblica il brano “Aumm Aumm” con gli Ackeejuice Rockers e poche settimane più tardi apre il Jova Beach 2022 di Castel Volturno. Partecipa all’edizione 2022 di “X Factor”, entrando a far parte del roster di Fedez e colpisce fin da subito giudici e spettatori grazie alla sua innata capacità di unire il cantautorato napoletano alla musica elettronica in un qualcosa che molti hanno definito un nuovo genere musicale, che strizza l’occhio alla world music e si alimenta di tantissime contaminazioni sonore. Poco dopo essere uscita dal talent show, pubblica il brano “Mammamà”, un elegante sfottò, tanto malizioso quanto spensierato, che invita a cogliere il ritmo travolgente della leggerezza. Segue “La leggenda dei maccheroni”, uscito a maggio 2023.

A giugno pubblica poi “Mammarella”, un progetto musicale unico nel suo genere, di cui l’artista ha svelato i brani che lo compongono di settimana in settimana e a cui ha fatto seguito un tour ricchissimo di date. A coronare un anno ricco di successi e soddisfazioni, l’ottenimento del “Premio Carosone 2023” e del “Premio San Gennaro World 2023”, per cui la cantautrice ha anche firmato la sigla ufficiale con il brano “San Gennaro Groove”.

Author: Redazione

Pin It
Image


CHI SIAMO

Napoliclick è un portale quotidiano di informazione sociale e culturale pubblicato dalla cooperativa Nclick.

DOVE SIAMO

Sede centrale:
Presso Gesco - Gruppo di Imprese Sociali
Via Vicinale S. Maria del Pianto, 36 complesso polifunzionale Inail
Torre 1, 9° piano - 80143 Napoli
ISCRIZIONE NEWSLETTER