Martedì, 20 Febbraio 2024

Noi restiamo qui, riparte la stagione del Teatro Cilea

Con otto spettacoli in abbonamento e cinque fuori abbonamento torna la grande stagione teatrale nella storica sala di Via Cilea al Vomero. Il Teatro Cilea, con la direzione artistica di Lello Arena riparte con uno spettacolo fuori abbonamento (per gli abbonati è a ingresso libero) dal titolo “Noi restiamo qui”. 

Dal 19 ottobre al 22 ottobre in scena uno spettacolo, scritto da Mario Esposito e Carmine Bassollillo, che vede come protagonisti gli allievi della Cilea Academy per la regia di Lello Arena. 

"Noi restiamo qui” è un musical fatto di colori, energia, gioventù, musiche bellissime e interpretazioni magistrali di ragazzi che saranno la spina portante del teatro del futuro.

La storia narra di una Napoli che non si arrende alle difficoltà e che alle intimidazioni della Camorra, risponde con la forza dei sogni da fare insieme, perché condividere un sogno ne aumenta il piacere e specularmente spartirsi il dolore, lo attutisce. Un prete di una parrocchia di una periferia abbandonata cerca, con la scusa di una rappresentazione teatrale immaginifica, di togliere dalla droga e dalla malavita alcuni ragazzi che per vivere e per mancanza di lavoro sono piombati in quel tunnel. Il parallelismo tra vita e teatro vive di momenti di gioia, di esaltazione, di comicità assoluta e mai volgare, con quelli della tristezza e della paura in cui la camorra sembra volersi appropriare di quegli spazi e di quei giovani.

Paura, coraggio, rabbia, riflessione, gioia, gli ingredienti sapientemente miscelati che con l’accompagnamento di brani musicali bellissimi e la grinta di questi giovani attori - tutti bravissimi - ci fanno arrivare tutta la voglia di vita a colori che in una città che, come diceva Pino Daniele, ne ha mille, sono davvero linfa vitale.

Uno show in due atti con un prologo e un finale, dove ogni singolo componente ha una funzione specifica e una caratterizzazione particolare che fa uscire fuori tutta l’immaginifica fantasia dei napoletani abituati e costretti a inventarsi la vita di tutti i giorni.

Teatro Cilea: la grande stagione

https://teatrocilea.it/campagna-abbonamenti-23-24/

Prosa, musica, comicità e tante emozioni: questi gli ingredienti del cartellone 2023/2024 che propone al pubblico il Teatro Cilea di Napoli per una stagione ricca di imperdibili appuntamenti, tra novità e ritorni attesi. 

Lello Arena, ancora una volta alla guida della storica sala vomerese come direttore artistico, firma una rassegna adatta ad un pubblico di tutte le età grazie ad un cartellone che vanta molti nomi della comicità napoletana di grande popolarità affermati su scala nazionale. 

In programma troviamo l’attore Massimiliano Gallo che inaugurerà la stagione il 9 novembre con lo spettacolo “Stasera, punto e a capo” in scena con lui l'attrice Shalana Santana e un ensemble musicale diretta dal M° Mimmo Napoletano. Spettacolo fuori abbonamento fino al 12 novembre. Dal 30 novembre al 3 dicembre il duo Arteteca, con Enzo Iuppariello e Monica Lima, torna in scena con la cab-commedia "Chi ti è morto?” scritta da Nando Mormone, Monica Silvia Lima, Enzo Iuppariello. Dal 25 dicembre al 14 gennaio 2024 ritroviamo in scena Francesco Cicchella che con lo spettacolo "Bis! Christmas Edition” si gioca tutte le sue carte in un one man show esilarante, nel quale ritroviamo i suoi cavalli di battaglia (spettacolo fuori abbonamento). Grande ritorno dal 18 gennaio al 21 gennaio 2024 per Paolo Caiazzo con lo spettacolo "Separati ma non troppo” mentre per la prima volta al Cilea arriva dal 25 gennaio al 28 gennaio 2024 Enzo Decaro in “Non è vero ma ci credo”, commedia di Peppino De Filippo. “Il viaggio del papà” di Maurizio Casagrande invece andrà in scena dal 1 febbraio al 4 febbraio 2024 con una commedia toccante che racconta il rapporto tra padre e figlio. Dal 29 febbraio al 3 marzo 2024 con uno spettacolo scritto da Stefano Sarcinelli in scena Francesco Paolantoni in “O… Tello O… Io” con Stefano Sarcinelli, Felicia del Prete, Raffaele Esposito, Arduino Speranza per una serata filo…drammatica è uno spettacolo ispirato alla commedia dell’arte. "Balcone a tre piazze” invece è lo spettacolo che vede protagonista Biagio Izzo. Scritto di Mirko Setaro e Francesco Velonà, con la regia di Pino L’Abbate, è una divertentissima commedia che andrà in scena dal 4 aprile.

"I Tre Terones & Friends” invece è lo spettacolo inedito con Lello Arena e Nino Frassica che prevede un terzo attore comico che verrà svelato a sorpresa. A chiudere la stagione teatrale del Cilea ci sarà Serena Autieri. Dal 9 maggio l’attrice e cantante napoletana sarà in scena con la regia di Gino Landi in “La Sciantosa” spettacolo scritto da Vincenzo Incenzo dove rilegge Elvira Donnarumma, detta "'a capinera napulitana", regina indiscussa dei cafè chantant d'inizio 900, anticonformista e antidiva, amata da Eleonora Duse e Matilde Serao. 

Evento fuori abbonamento in opzione per gli abbonati: dal 14 al 17 dicembre 2023 Roberto Colella in “Ci inventeremo qualcosa”, il primo spettacolo teatrale del cantante de “La Maschera”. 21 dicembre “Frank Carpentieri – Brothers & Sisters”, spettacolo in memoria di Frank Carpentieri originariamente previsto il 29 settembre è rimandato a dicembre.

Author: Redazione

Pin It
Image


CHI SIAMO

Napoliclick è un portale quotidiano di informazione sociale e culturale pubblicato dalla cooperativa Nclick.

DOVE SIAMO

Sede centrale:
Presso Gesco - Gruppo di Imprese Sociali
Via Vicinale S. Maria del Pianto, 36 complesso polifunzionale Inail
Torre 1, 9° piano - 80143 Napoli
ISCRIZIONE NEWSLETTER