Lunedì, 05 Dicembre 2022

E-commerce e pannelli solari: ecco la nuova faccia del Mercato di Poggioreale

Ha quasi 40 anni (li compirà a novembre), è il mercato più grande d’Europa nel suo genere e, con i suoi circa 32mila metri quadri di estensione, uno dei principali del Mezzogiorno: famoso in origine soprattutto per le scarpe, ormai è diventato il mercato delle grandi occasioni, quello in cui puoi trovare di tutto, dai vestiti agli accessori, anche di grandi firme, a un ottimo prezzo.

Il Mercato Caramanico di Poggioreale è un punto di riferimento del quartiere e ora va, sempre di più, rinnovandosi grazie alle proposte dell’Aicast Mercato Caramanico, associazione nata da poco più di un mese in collaborazione con la Camera di Commercio di Napoli. 

Non chiamatele bancarelle: tra un mese anche la vendita online

Ne parliamo con il referente, il commerciante Roberto Pettisani: “Abbiamo grandi progetti per il nostro mercato, proprio in questi giorni siamo in dialogo con l’assessora Teresa Armato che ci ha aiutato molto. Il Comune di Napoli ha recepito una legge nazionale che riguarda la nostra figura professionale e siamo riusciti ad avere il rinnovo delle licenze fino al 2032”.

Oggi il Caramanico conta 400 box operativi su un totale di 556: i circa 150 che mancano all’appello riguardano licenze ormai “decadute”. Ecco la proposta dell’associazione dei commercianti del Caramanico: “Noi vorremmo, e lo stiamo proponendo al Comune di Napoli proprio in queste ore, che i posteggi diventassero degli spazi da accorpare al parcheggio, come in parte già sta accadendo, per creare un mercato più compatto”.

Ma tra i progetti che riguardano il Mercatino di Poggioreale anche quello, molto ambizioso, di realizzare un impianto fotovoltaico con dei pannelli solari a sostituzione dell’attuale superficie di oltre 16 mila metri quadri destinati alla copertura dei box espositivi: “Potrebbero nascere pannelli solari per coprire il fabbisogno energetico di tutta la città – spiega Pettisani – I nostri tecnici sono a lavoro per presentare idee progettuali più precise al Comune di Napoli”. Sempre all’amministrazione comunale, l’associazione chiederà di rientrare nel progetto della città di Napoli che distribuisce i mercati rionali in zone facendone dei veri e propri Distretti commerciali.

Altra novità assoluta: a breve, da qualunque parte del mondo sarà possibile acquistare on line dalla piattaforma di e-commerce www.mercatocaramanico.it. “È forse la prima volta che succede in Europa: avremo una sorta di Amazon del mercato rionale. Verrà attivata anche l’opzione ‘compra on line e ritira al mercato’ – spiega il referente del Mercato di Poggioreale – questo anche per venire incontro a chi aveva rifiutato l’idea di vendere online, idea da noi caldeggiata già in pandemia, ma osteggiata dalla ‘vecchia guardia’. I più ‘tradizionalisti’ infatti temono che in questo modo si rischi di scoraggiare la gente a venire di persona al mercato, ma in realtà è solo una operazione di marketing, serve a farci conoscere e a spingere a farci visita anche da fuori Napoli”. 

Aperto per tutta l’estate e con lo sguardo già al Natale 2022

Il Caramanico sarà aperto per tutta l’estate, come sempre, dal venerdì al lunedì, dalle 7 alle 14. Nel mese di agosto, chiude solo il 15. “Non sarà pienissimo, perché ci sarà un naturale turnover, ma, considerando che per la crisi molti, sia tra i commercianti che tra i cittadini, non andranno in vacanza quest’anno, contiamo di garantire il servizio minimo sempre”, dice Roberto Pettisani.

Ma lo sguardo è già rivolto al futuro, con due nuove sfide, su cui l’associazione Aicast Mercato Caramanico sta già lavorando: da una parte i 40 anni, un compleanno importante, che il Caramanico compirà il giorno 13 novembre; dall’altra il Merca-Natale, con le aperture straordinarie del periodo natalizio.

“Per il suo quarantesimo compleanno – spiega Pettisani – abbiamo intenzione di organizzare un grande evento, con street food, musica ed animazione per bambini. Per Natale, invece, la nostra proposta è quella di stare sempre aperti, specie nella settimana prima della Vigilia, con delle aperture prolungate, a partire dalle tre domeniche di dicembre, in cui invece di chiudere alle 14, contiamo di chiudere alle 20”. 

Giorni e orari di apertura del Mercato Caramanico:

Aperto dal venerdì al lunedì dalle 7 alle 14

Via Caramanico 80143, Napoli

Pagina Facebook

Maria Nocerino
Author: Maria Nocerino
Sociologa e giornalista pubblicista, è specializzata nel giornalismo sociale. Collabora con l’agenzia di stampa Redattore Sociale e con il quotidiano Roma per le pagine della Cronaca.

Pin It
Image

CHI SIAMO


Napoliclick è il portale cittadino di notizie e opportunità promosso dal gruppo di imprese sociali Gesco. Napoliclick seleziona e approfondisce opportunità ed eventi con un approccio critico, attento alla sostenibilità economica, al rispetto per l’ambiente, al consumo responsabile e solidale, al benessere, alla salute, alla buona cucina..
DOVE SIAMO

Sede centrale:
Presso Gesco - Gruppo di Imprese Sociali
Via Vicinale S. Maria del Pianto, 36 complesso polifunzionale Inail
Torre 1, 9° piano - 80143 Napoli
ISCRIZIONE NEWSLETTER

Abilita il javascript per inviare questo modulo