Giovedì, 30 Maggio 2024

Mobilità sostenibile, Resistenza in bici con Fiab Napoli Cicloverdi

Resistenza all’inquinamento e via libera alla mobilità sostenibile. Questo chiedono i ciclisti di Fiab Napoli Cicloverdi che anche quest’anno ricordano l’importanza della bicicletta come strumento di lotta e festeggiano con una passeggiata la Liberazione del nostro Paese.

“I partigiani l’hanno usata in città nella loro lotta contro nazisti e fascisti, l'hanno usata come mezzo di trasporto ovunque e noi lottiamo ancora per farlo diventare un mezzo alternativo alle automobili nel centro urbano soffocato dai gas di scarico”, dice la presidente FIAB Napoli Cicloverdi Teresa Dandolo. 

Cosa succede? Fiab Napoli Cicloverdi accompagna i ciclisti in un viaggio sui luoghi della Memoria legati alla Liberazione dal nazi fascismo: al mausoleo Schilizzi a Posilippo, raro esempio di architettura neo-egizia in città, per poi proseguire per i monumenti dello Scugnizzo e di Salvo D'Acquisto.

La conclusione dell’evento si svolgerà sul ponte della Sanità, intitolato a Maddalena Cerasuolo. La mattina del 25 aprile, quindi, appuntamento in piazza Vittoria, all’altezza della Colonna spezzata, alle ore 9.00, con partenza inderogabile alle 9.15.

Questo il percorso: Ciclabile del Lungomare - Via Posillipo- Piazza del Plebiscito- Via Verdi- Piazza Carità- Piazza del Gesù Via Costantinopoli Via S. Teresa Degli Scalzi.
Evento gratuito. Il percorso è adatto a tutti, presenta qualche difficoltà e richiede un discreto allenamento solo a causa delle salite di via Posillipo e di Santa Teresa degli Scalzi. Portare un lucchetto per legare la bici. 

Author: Redazione

Pin It
Image


CHI SIAMO

Napoliclick è un portale quotidiano di informazione sociale e culturale pubblicato dalla cooperativa Nclick.

DOVE SIAMO

Sede centrale:
Presso Gesco - Gruppo di Imprese Sociali
Via Vicinale S. Maria del Pianto, 36 complesso polifunzionale Inail
Torre 1, 9° piano - 80143 Napoli
ISCRIZIONE NEWSLETTER