Giovedì, 29 Febbraio 2024

Va dove ti porta il sole. Quando la vacanza dipende dal quadro astrale

Un viaggio è uno dei modi migliore per festeggiare il giorno del proprio compleanno. In pochi sanno però che raggiungere proprio in quella data un punto preciso del Pianeta Terra può drasticamente cambiare il corso della propria vita. Laura Discepolo è una astrologa professionista specializzata in astrologia attiva, la scienza che – oltre a studiare l’effetto che i pianeti hanno su di noi – elabora i modi in cui utilizzare tale influenza a nostro vantaggio. Da oltre vent’anni propone itinerari di viaggio legati alle Rivoluzioni Solari mirate: un “metodo” infallibile per avere un anno “fortunato”.  L’astrologa Laura Discepolo spiega in cosa consiste il suo lavoro.

Rivoluzioni Solari mirate. Cosa sono e come si possono “utilizzare” a nostro vantaggio?

 Per ognuno di noi, astrologicamente parlando, l’anno non ha inizio il primo gennaio ma il giorno del nostro compleanno. In quella data, ogni anno, il sole ritorna nella stessa posizione in cui si trovava nel giorno in cui siamo nati, completando il suo ciclo. La posizione dei pianeti in quell’istante incide su come saranno i 364 giorni successivi. Secondo l’astrologia attiva noi possiamo trarre il meglio dall’influenza che i pianeti hanno su di noi in quel momento. Come? trovandoci alla latitudine e alla longitudine propizia.

Come nasce l’idea di studiare itinerari legati alle Rivoluzioni Solari?

Nasce dall’unione di due mie grandi passioni: l’astrologia e la geografia. Non è affatto facile elaborare questo genere di itinerari. Sono necessari attenti studi e moltissima esperienza. Non mi occupo solo di individuare le mete, ma anche di organizzare tappe intermedie, coincidenze e collegamenti tenendo conto che anche i giorni che precedono e seguono il giorno del compleanno sono magneticamente molto forti. Ho trovato in questa avventura lavorativa dei partner appassionati quanto me: Attilio Maurano e Francesco Milano di  Fran Am Travel. Loro mi aiutano nelle sfide difficili di organizzazione, quando le destinazioni sono particolarmente ostiche.

Bisogna essere quindi pronti a tutto pur di usufruire dei benefici delle Rivoluzioni Solari mirate. Quali le mete più insolite?

Iniziamo col dire che la mia prima “cliente” sono io stessa e che solitamente viaggio da sola. Un anno mi sono trovata a raggiungere nel giorno del mio compleanno, a fine maggio, il villaggio di Yakutsk, la cittadina più fredda della Siberia. Un altro mio cliente è andato a Brochet, villaggio Inuit in Canada, altri ancora le isole Folkland e minuscole cittadine cinesi dai nomi impronunciabili.

Cosa spinge i suoi clienti ad affrontare anche i viaggi più ostici pur di trovarsi alla latitudine e alla longitudine giusta?

Chi non ha mai viaggiato seguendo le Rivoluzioni Solari mirate non può immaginare gli effetti che possono avere. È difficile d spiegare: improvvisamente tutto gira nel verso giusto. I miei clienti sono infatti persone che tornano, anno dopo anno, persone che chiedono ferie in largo anticipo sapendo che il giorno del proprio compleanno dovranno trovarsi magari dall’altra parte del mondo. Ogni impedimento diventa assolutamente secondario. È un’occasione che chi ha già provato questa esperienza non perderà mai: una vera e propria rivoluzione. 

Chiara Reale
Author: Chiara Reale
Si occupa di promozione, strategia di comunicazione e management nel settore arte e cultura. Cura mostre di arte contemporanea ed eventi culturali.

Pin It
Image


CHI SIAMO

Napoliclick è un portale quotidiano di informazione sociale e culturale pubblicato dalla cooperativa Nclick.

DOVE SIAMO

Sede centrale:
Presso Gesco - Gruppo di Imprese Sociali
Via Vicinale S. Maria del Pianto, 36 complesso polifunzionale Inail
Torre 1, 9° piano - 80143 Napoli
ISCRIZIONE NEWSLETTER