Sabato, 28 Gennaio 2023

Yoga in Carcere

Dopo anni di interruzione dovuta alla pandemia, il progetto di volontariato Yoga in Carcere, torna da gennaio nella casa circondariale di Secondigliano.

Lo scopo del progetto è portare la pratica dello yoga a tutti, anche e soprattutto a coloro che più difficilmente potrebbero raggiungerla. Nello specifico i volontari ritengono che attraverso la loro disciplina possano dare gli strumenti giusti per rafforzare la salute psicofisica, allenare le persone ad uno sguardo più attento e consapevole ed infine supportare un processo di riconciliazione innanzitutto con sé stessi.

Le associazioni Suryael Yoga School Napoli e Eka chiedono un aiuto a chiunque voglia supportarle per l’acquisto dei tappetini e di nuovi libri per poter allestire anche a Secondigliano (come hanno fatto anche per Poggioreale in passato) una piccola biblioteca dello yoga e di crescita personale.

Di seguito il link per effettuare una donazione:

https://www.gofundme.com/f/yoga-in-carcere-napoli?utm_campaign=p_cp+share-sheet&utm_content=undefined&utm_medium=chat&utm_source=whatsApp&utm_term=undefined

Ilaria Saitta
Author: Ilaria Saitta
Laureata in Lingue e culture moderne per la comunicazione e cooperazione internazionale, si occupa di organizzazione eventi e scrive di cinema, teatro e musica.

Pin It
Image


CHI SIAMO

Napoliclick è un portale quotidiano di informazione sociale e culturale pubblicato dalla cooperativa Nclick.

DOVE SIAMO

Sede centrale:
Presso Gesco - Gruppo di Imprese Sociali
Via Vicinale S. Maria del Pianto, 36 complesso polifunzionale Inail
Torre 1, 9° piano - 80143 Napoli
ISCRIZIONE NEWSLETTER

Abilita il javascript per inviare questo modulo