Giovedì, 20 Giugno 2024

Arte

Arriva a Napoli la mostra fotografica sull'altare argenteo di San Jacopo

Dopo Pistoia, Santiago di Compostela e Roma, la mostra fotografica “Pistoia Santiago d’Italia: l’Altare Argenteo di San Jacopo”, realizzata con le foto di Nicolò Begliomini e l’impegno congiunto dei comuni di Napoli e Pistoia, arriva nella Basilica di San Giacomo degli Spagnoli a Napoli. L’allestimento sarà visitabile dal 1° maggio al 30 giugno 2024.

Palazzo Reale, aperture straordinarie e visite guidate per i ponti di primavera

Palazzo Reale di Napoli si prepara ai ponti di primavera e alla grande affluenza turistica in città organizzando una serie di aperture straordinarie e di iniziative per implementare l’offerta culturale al pubblico. 

Pio Monte della Misericordia e Tesoro di San Gennaro: biglietto unico per due musei

Per visitare il Pio Monte della Misericordia e il Tesoro di San Gennaro, due tra i monumenti più belli del centro storico, basterà un unico biglietto, grazie a una convenzione tra le sue storiche istituzioni culturali di Napoli.

Pio Monte della Misericordia

Uno dei palazzi seicenteschi principali di Napoli, si trova nel cuore della città, in via dei Tribunali. All’interno del piccolo tesoro nel centro antico di Napoli è custodito il capolavoro di Caravaggio “Sette opere di misericordia”, a cui si affiancano le opere di altri sei maestri del Seicento napoletano. Da sempre è la sede del Pio Monte della Misericordia, fondato nel 1602 da sette generosi giovani nobili per dare risposte e aiuti concreti alle famiglie più bisognose di Napoli. Oggi è un Museo inclusivo e coinvolge larghe fasce della popolazione attraverso le sue attività culturali, sociali ed educative.

Maggiori informazioni qui

Tesoro di San Gennaro

Sempre nel centro antico, accanto al Duomo di Napoli, sorge il Tesoro di San Gennaro che, oltre ad importanti opere del Barocco, racchiude appunto il tesoro del Santo, gioielli, statue, busti, tessuti pregiati e dipinti di grande valore. Tra gli oggetti più significativi che si possono visitare all’interno dell’area museale, un tempo interdetta al pubblico, c’è la Mitra di San Gennaro, in cui in cui sono incastonate in tutto ben 3694 pietre preziose.

Maggiori informazioni qui

La presentazione della convenzione

Tutti i dettagli dell’accordo che consentirà di entrare nei due musei con un unico biglietto saranno presentati martedì 23 aprile alle ore 12.00 presso la Sala delle Assemblee del Pio Monte della Misericordia (via dei Tribunali 253). Interverranno Fabrizia Paternò di San Nicola, Soprintendente del Pio Monte della Misericordia, Francesca Ummarino, Direttrice del Museo del Tesoro di San Gennaro, Riccardo Imperiali di Francavilla, Deputato della Real Cappella del Tesoro di San Gennaro e Governatore del Pio Monte della Misericordia e Ilaria D’Uva, CEO D’Uva srl.

Cammino di San Francesco Caracciolo, tappa al social bazar Che Follia

Sabato 20 aprile, dalle ore 10, è in programma il terzo appuntamento di aprile alla scoperta dei luoghi del "Cammino di San Francesco Caracciolo a Napoli" seguendo il filo che lega la storia di San Filippo Neri a quella di San Francesco Caracciolo, nel suo dipanarsi tra Napoli, Roma e Agnone: intinerari e storie di persone speciali accomunate da un "folle amore" per i più piccoli, i più fragili, i più emarginati della società.

L’Inferno di Dante nel Decumano Sommerso, visita teatralizzata al Museo dell’Acqua

Un viaggio affascinante e suggestivo tra le viscere della città di Napoli, alla scoperta dei personaggi e delle storie della Divina Commedia. La propone l’associazione Tappeto Volante con la visita teatralizzata serale “L’Inferno di Dante nel Decumano Sommerso” ideata e diretta da Domenico Maria Corrado.

Image


CHI SIAMO

Napoliclick è un portale quotidiano di informazione sociale e culturale pubblicato dalla cooperativa Nclick.

DOVE SIAMO

Sede centrale:
Presso Gesco - Gruppo di Imprese Sociali
Via Vicinale S. Maria del Pianto, 36 complesso polifunzionale Inail
Torre 1, 9° piano - 80143 Napoli
ISCRIZIONE NEWSLETTER