Martedì, 23 Aprile 2024

A venti anni dalla morte di Annalisa Durante, a Forcella un premio in sua memoria

Fino al 23 febbraio 2024, presso la Biblioteca Annalisa Durante, nello Spazio Comunale Forcella di via Vicaria Vecchia 23, si terrà la V edizione del Premio Nazionale, intitolata "Il Faro di Annalisa", organizzata in occasione del ventennale della morte della 14enne vittima innocente della camorra.

Il 20 febbraio alle 10 vi sarà la giornata intitolata "Infanzia al bivio", interverranno Maura Striano, Assessorato all'Istruzione e alle Famiglie - Comune di NapoliPaolo Siani, direttore dell’UOC Pediatria dell’Ospedale Santobono di Napoli e coordinatore del Tavolo Infanzia e Adolescenza del Comune di Napoli, e Maria Pia Cacace, membro del CEN Associazione Italiana Biblioteche - AIB. La giornata prevede la premiazione delle scuole dell’infanzia e delle primarie partecipanti al Concorso scolastico nazionale, l’esperienza del progetto “0-6 Infanzia al bivio”, tavola rotonda per il confronto con istituzioni, scuole, parrocchie e terzo settore della zona di Forcella e delle aree limitrofe. Sarà inoltre consegnato il premio speciale a Nunzia Pastorini, bibliotecaria ed operatrice per la promozione della lettura 0-6 anni.

Il 21 febbraio alle 10 sarà la volta di "Spazio ai giovani", interverranno Chiara Marciani, assessore alle Politiche Giovanili e al lavoro del Comune di Napoli, Rosa Maiello, direttore della Biblioteca dell’ Università degli Studi di Napoli "Parthenope" e Amedeo Colella, scrittore, storico e umorista napoletano. Previsti la premiazione delle scuole secondarie di secondo grado partecipanti al Concorso scolastico nazionale, BiblioYoung, I giovani e la lettura, “Premio Annalisa Durante” alla memoria di Adam Jendoubi, giovane attore di Forcella, recentemente scomparso, di cui sono stati donati gli organi.

Alle 16.30, sarà la volta di "Liberi Dentro - La giustizia consapevole in teoria e in pratica", incontro dedicato alla giustizia riparativa. Presenti Giuseppe Perna, presidente dell'Associazione “Annalisa Durante” Cristina Franchini, referente Area Giustizia “My Life Design O.D.V.”, Giulia Russo, direttrice del Centro Penitenziario “Giuseppe Mandato” di Secondigliano – Napoli, Carlo Berdini, direttore della Casa Circondariale “Giuseppe Salvia” di Napoli – Poggioreale, Chiara Masi, dirigente penitenziario – Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria, Samuele Ciambriello, garante regionale per i diritti delle persone private della libertà personale, Lucia Di Mauro, vedova di Gaetano Montanino, vittima del dovere per mano della criminalità organizzata e don Tonino Palmese, presidente della Fondazione Polis della Regione Campania. Sarà proiettato il cortometraggio “Liberi Dentro”, girato all’interno del carcere di Bollate, con le testimonianze delle persone detenute e consegnato il "Premio Annalisa Durante" a Lucia Di Mauro.

"Adolescenze e inclusione", il 22 febbraio alle 10. Interverranno Lucia Fortini, assessore all’Istruzione e alle Politiche Sociali della Regione Campania, Valeria Vitale, presidente della Commissione cultura, politiche educative e giovanili della Municipalità 2 - Comune di Napoli e Daniela Marino Aimone, consulente in biblioterapia. Previste la premiazione delle scuole secondarie di primo grado partecipanti al Concorso Scolastico Nazionale, focus sull’esperienza della biblioterapia nell’ambito del progetto HubAbile e premio speciale ad Andrea De Vita, scrittore con la sindrome di #asperger, autore de “Il drago e la neve”.

Cerimonia di chiusura il 23 febbraio alle 10 dal titolo "Lettura e Legalità". Presenti Mario Morcone, assessore alla Sicurezza, Legalità, Immigrazione della Regione Campania, Maurizio de Giovanni, presidente di @Campania Legge - Fondazione Premio NapoliPio Manzo, presidente di AIB Campania, Benigno Casale, Referente educazione legalità dell’USR Campania e Margherita Ruta, referente Piano Nazionale per la promozione della lettura dell’USR Campania. Avranno luogo la premiazione delle candidature presentate al Concorso Scolastico Nazionale, la premiazione delle categorie “Io non ho mai letto” e “Io provo a leggere, e tu?”. Interverrà il poeta e scrittore Vincenzo Russo e sarà conferito un premio speciale a Giovanni Fusco, autore della saga “Gennarino Di Gennaro”, che sarà intervistato dal presidente Perna e dalla prof.ssa Anna Maria Cioffi.

La manifestazione si concluderà con la presentazione di “DiVentiamoLib(e)ri, DiVentiamo Musica” - Il Ventennale di Annalisa, che sarà celebrato il 27 marzo di quest'anno. 

Author: Redazione

Pin It
Image


CHI SIAMO

Napoliclick è un portale quotidiano di informazione sociale e culturale pubblicato dalla cooperativa Nclick.

DOVE SIAMO

Sede centrale:
Presso Gesco - Gruppo di Imprese Sociali
Via Vicinale S. Maria del Pianto, 36 complesso polifunzionale Inail
Torre 1, 9° piano - 80143 Napoli
ISCRIZIONE NEWSLETTER