Mercoledì, 19 Giugno 2024

Arte e cultura al Real Albergo dei Poveri, in attesa del suo rilancio

Sabato 13 aprile, da mezzogiorno a mezzanotte, nei locali e nel cortile del Real Albergo dei Poveri si terrà “Quitta”, evento promosso dal collettivo artistico e culturale Soul Express, in occasione del suo ottavo compleanno.

Una giornata di inter-culturalità, di scambio sociale e di riscoperta dello straordinario Real Albergo dei Poveri, il così detto edificio-città, che negli ultimi mesi è al centro di rinnovato interesse, di finanziamenti, di proposte e spunti di valorizzazione. “Nel giorno del nostro ottavo compleanno, l’idea è quella di regalarci e regalare alla città quello che le appartiene da sempre, ridando vita e voce ad uno spazio storico che è di tutti ma anche di nessuno”, questa la riflessione che arriva dal collettivo Soul Express in una nota.

Non solo arte, quindi, ma anche workshop e musica, saranno le parti integranti di questa giornata di full-immersion nel cuore del centro storico partenopeo. Eccellenti sono i main partners per le aree food di Quitta, con l’aprifila Mimì alla Ferrovia, vero e proprio simbolo della gastronomia napoletana. Primo Piano Portici, Sfogliatelle Attanasio e Vineria Bandita, gli altri collaboratori di Soul Express, per questa giornata così importante per il collettivo di giovani artisti e creators napoletani.

L’evento vedrà alternarsi artisti del panorama musicale come Dario Bassolino, Thanksmate, Vincenzo Curcio, Giuseppe Fava e altri, con un occhio strizzato anche alla grande scena musicale internazionale. Nell’ottica infatti della riqualificazione di Palazzo Fuga questo aspetto rimane fondamentale, a detta degli organizzatori, nel rispetto della concertazione e scambio con il territorio, con il mondo giovanile e con le sue istituzioni.

È proprio su questo che prenderanno corpo momenti di discussione, dei veri e propri talk, dalla mattina sino alla sera.

Interverranno il presidente della 3° Municipalità Fabio Greco, il vice presidente Ciro Guida, la presidente della Commissione Cultura Giuliana De Lorenzo per parlare di cultura, istituzioni, recupero sociale, arte ed intrattenimento, temi che si sono già incrociati con le proposte di rilancio mediatico e sociale del Real Albergo dei Poveri, con i progetti ed i fondi degli ultimi mesi, posti in essere dal dicastero della cultura e dei beni culturali con lo scopo di restituire al sito la dignità che merita.

Con la realtà giovanile “Smargiass” saranno moltissimi altri gli attori che prenderanno parte ai momenti di discussione, come il fotografo internazionale Sam Gregg o i divulgatori di Storie di Napoli, che toccheranno temi come la dimensione culturale, la complessità delle immagini digitali, la riqualificazione generalmente intesa dei territori.

Temi cari tanto al popolo giovanile di Soul Express quanto alle parti istituzionali coinvolte, con un occhio o forse anche due, rivolti al “rilancio di un luogo simbolo della città di Napoli e del suo centro antico, che coniugando proprio cultura ed entusiasmo giovanile – come affermano in una nota Fabio Agostini e Cristiano Cesarano a nome di Soul Express – potrebbe finalmente essere rilanciato e restituito a tutti”.

Author: Redazione

Pin It
Image


CHI SIAMO

Napoliclick è un portale quotidiano di informazione sociale e culturale pubblicato dalla cooperativa Nclick.

DOVE SIAMO

Sede centrale:
Presso Gesco - Gruppo di Imprese Sociali
Via Vicinale S. Maria del Pianto, 36 complesso polifunzionale Inail
Torre 1, 9° piano - 80143 Napoli
ISCRIZIONE NEWSLETTER