Sabato, 15 Giugno 2024

Federico II Svelata: visite a musei, biblioteche e orti botanici dell’Università

Federico II Svelata: il 20 marzo aule, cortili, biblioteche, musei, orti botanici e laboratori dell’Ateneo saranno aperti al pubblico. Sarà possibile visitarli, preferibilmente prenotando, gli storici palazzi del sapere  che racchiudono vita e storie di 800 anni di cultura napoletana e internazionale.

In ogni sede sono in programma iniziative. Per sapere i luoghi visitabili con le attività organizzate, e prenotare la visita, basta collegarsi www.F2svelata.it. L’elenco è ricco e articolato e, naturalmente, ‘diffuso’, come si presenta l’Università, antica e modernissima, che ha oltre trenta sedi in città e fuori città. Si può scegliere dal centro storico a Fuorigrotta alla zona collinare a San Giovanni a Teduccio a Portici e tanti altri luoghi.

"Federico II Svelata" è il contributo dell’Università degli Studi di Napoli Federico II alle celebrazioni della prima edizione della Giornata Nazionale delle Università - "Università svelate", promossa dalla Crui, la Conferenza dei Rettori delle Università Italiane e fissata al 20 marzo 2024.

Un’occasione per sensibilizzare la società sul ruolo e sulla missione del sistema universitario nelle sue molteplici funzioni: ricerca, didattica, public engagement. La manifestazione federiciana, che gode del patrocinio del Ministero dell'Università e della Ricerca, è organizzata in partnership con FAI Campania.

Il programma è ricco di iniziative, eventi, aree espositive e percorsi guidati, estesi a tutte le sedi dell'Università, compresi i complessi monumentali che le ospitano, che assume quest'anno un significato particolare per la coincidenza con gli 800 anni dalla fondazione del più antico Ateneo laico del mondo. La Federico II si aprirà al pubblico per offrire un’opportunità unica di partecipazione, un momento di condivisione del patrimonio scientifico e culturale e delle iniziative di valorizzazione della conoscenza che la comunità accademica produce per la società, con l'obiettivo di mostrare dall'interno la vita che si svolge nelle università.

Per l'occasione, è stata disposta la sospensione delle attività didattiche, fatte salve le sessioni di esami di profitto e di laurea.

Il programma si chiude con l'evento ‘La Federico II incontra la Città', mercoledì 20 marzo, alle 18.30, nella suggestiva cornice del cinquecentesco Complesso Monumentale dei Santi Marcellino e Festo.

Il rettore Matteo Lorito aprirà la manifestazione insieme al sindaco della Città di Napoli, Gaetano Manfredi. Introdurranno Antonio Pescapè, Delegato alla valorizzazione della conoscenza, e Piero Salatino, Delegato all'orientamento e ai rapporti con il sistema scolastico.

‘Federico II, culla di saperi scientifici, di sviluppo tecnologico, di un nuovo umanesimo' sarà il racconto, proposto in chiave divulgativa a un pubblico di non esperti, di alcuni percorsi di ricerca scientifica, di sviluppo tecnologico e di elaborazione culturale, individuati tra gli innumerevoli settori di punta dell'Università degli Studi di Napoli Federico II. Porteranno la loro testimonianza i docenti Francesco Storti, Francesca Carlomagno, Giovanni Covone, Stefania De Pascale, Vincenzo Lippiello e Francesco Timpone.

La narrazione si alternerà a intermezzi musicali eseguiti dall'orchestra giovanile "Musica libera tutti" dell'Associazione di volontariato Animazione Quartiere Scampia (AQuaS-onlus).

L'accesso è libero all'incontro con la Città, che si tiene a San Marcellino, e a tutte le iniziative in programma per la Giornata Nazionale delle Università

Author: Redazione

Pin It
Image


CHI SIAMO

Napoliclick è un portale quotidiano di informazione sociale e culturale pubblicato dalla cooperativa Nclick.

DOVE SIAMO

Sede centrale:
Presso Gesco - Gruppo di Imprese Sociali
Via Vicinale S. Maria del Pianto, 36 complesso polifunzionale Inail
Torre 1, 9° piano - 80143 Napoli
ISCRIZIONE NEWSLETTER