Lunedì, 17 Giugno 2024

Concerto di Ivo Pogorelich

Villa Pignatelli ( Riviera di Chiaia, 200) ospiterà il secondo appuntamento di “Musica in Villa”, la rassegna musicale del Maggio della Musica, in cui si esibirà un’icona del pianoforte romantico, Ivo Pogorelich, giovedì 26 maggio 2022, alle ore 19.30.

Il programma del pianista croato prevede:

- Polonaise-fantaisie in La bemolle Maggiore, op. 61

- Sonata n. 3 in Si minore, op. 58

- Fantasia in Fa minore, op. 49

- Berceuse in Re bemolle Maggiore, op. 57

- Barcarolle in Fa diesis Maggiore, op. 60

Dichiara il maestro: “Sono felice di tornare a Napoli. Il mio primo concerto qui risale al 1979 quando, dopo aver vinto il Premio Casagrande, venni a suonare con l’Orchestra della Rai. Sin dal primo momento rimasi incantato dalla ricchezza culturale della città e anche da quella gastronomica. Non si può che rimanere ammaliati da Napoli”.

Concerto di Ivo Pogorelich 1

Ivo Pogorelich:

Nato a Belgrado nel 1958, ha iniziato a studiare musica a sette anni. Nel 1970 viene ammesso al Conservatorio “Cajkovskij” di Mosca. La svolta nella sua evoluzione artistica avviene nel 1976, grazie all'incontro con la pianista e pedagoga georgiana, Alisa Kezeradze. Nel 1978 vince il Concorso “Casagrande” a Terni, nel 1980 il Concorso Internazionale di Montreal. Sempre nel 1980, Pogorelich partecipa allo “Chopin” di Varsavia, dove, per motivi mai chiariti fino in fondo, viene eliminato dalla graduatoria finale del concorso. In segno di protesta, Marta Argerich abbandona la giuria del concorso, dichiarando: «Pogorelich è un genio». All’attività concertistica, Pogorelich affianca le registrazioni discografiche, producendo quattordici album per la Deutsche Grammophon. Dopo diversi anni di assenza è tornato recentemente a incidere per Sony Classical: nel 2019 un disco con opere di Beethoven e Rachmaninov; nel 2022, un cd interamente dedicato a Chopin.

L’associazione Maggio della Musica è presieduta da Luigia Baratti, con la direzione artistica di Stefano Valanzuolo, ed opera dal 1997 sul territorio napoletano. Da due anni è sostenuta dalla BCC Napoli, presieduta da Amedeo Manzo. La venticinquesima stagione del Maggio della Musica è realizzata con il contributo del Ministero della Cultura e della Regione Campania.

Informazioni:

- Il costo del biglietto è di 20,00 euro a persona. Ridotto (under 26) è di 15,00 euro.

- Il prossimo appuntamento della rassegna è previsto per l’1 giugno 2022 alle ore 19.30. Protagonista il pianista canadese Cheslav Singh.

Ilaria Saitta
Author: Ilaria Saitta
Laureata in Lingue e culture moderne per la comunicazione e cooperazione internazionale, si occupa di organizzazione eventi e scrive di cinema, teatro e musica.

Pin It
Image


CHI SIAMO

Napoliclick è un portale quotidiano di informazione sociale e culturale pubblicato dalla cooperativa Nclick.

DOVE SIAMO

Sede centrale:
Presso Gesco - Gruppo di Imprese Sociali
Via Vicinale S. Maria del Pianto, 36 complesso polifunzionale Inail
Torre 1, 9° piano - 80143 Napoli
ISCRIZIONE NEWSLETTER