Giovedì, 20 Giugno 2024

Il Requiem di Mozart in versione scenica debutta al Teatro San Carlo

Il Requiem di Wolfgang Amadeus Mozart nella originale versione scenica firmata per regia, scene, costumi e luci da Romeo Castellucci, debutta al Teatro di San Carlo. L’appuntamento al Lirico di Napoli è per domani martedì 16 maggio 2023 alle 20.

Espressione della paura esistenziale dell’umanità davanti alla mortalità, questo requiem pone davanti alla fugacità della natura e della cultura, dell’umanità e dell’individuo. “Dovremmo percepire e celebrare la fine come l’altra faccia di una festa, dove le danze continuano. Questa Missa pro defunctis viene così trasposta e il suo significato cambiato.”

Grazie alla visione teatrale di Castellucci e alla drammaturgia musicale di Raphaël Pichon, che integra l'opera con altri brani religiosi di Mozart, questo Requiem diventa la celebrazione ultima della vita.

Lo spettacolo è una coproduzione internazionale nata dalla collaborazione tra il Festival International dʼArt Lyrique dʼAix-en-Provence assieme a La Monnaie/De Munt, l’Adelaide Festival, il Theter Basel, il Wiener Festwochen e il Palau des Arts Reina Sofia di Valencia e sarà in scena al Massimo napoletano per quattro recite fino al 20 maggio. La direzione d’Orchestra è affidata Raphaël Pichon alla guida anche del Coro ospite dell’ensemble Pygmalion, di cui è fondatore.

Nel cast vocale Giulia Semenzato (soprano), Sara Mingardo (mezzosoprano), Julian Prégardien (tenore), Nahuel Di Pierro (basso) e César Badault (voce bianca).

In scena anche il Balletto del Teatro di San Carlo diretto da Clotilde Vayer. La coreografia è di Evelin Facchini mentre la costume designer è Silvia Costa.

Romeo Castellucci nasce a Cesena nel 1960. Studia Pittura e Scenografia all’Accademia delle Belle Arti a Bologna. Nel 1981 con Claudia Castellucci e Chiara Guidi fonda la Socìetas Raffaello Sanzio. Ha diretto numerose produzioni di cui è anche autore, direttore, responsabile di scene e costumi. Dal 2011 inizia a lavorare a progetti individuali, indipendenti dalla Socìetas Raffaello Sanzio. Le sue produzioni vengono messe in scena dai più importanti teatri, i suoi ultimi lavori includono: Sul concetto di volto nel figlio di Dio (2011), The Four Seasons Restaurant (2012), Le Sacre du Printemps di Igor Stravinsky (2014). Parsifal di Richard Wagner (2011) al Theatre de la Monnaie. Nel 2022 Romeo Castellucci con Resurrection (di Gustav Mahler) ha aperto il Festival Aix En Provence. Nel 2005 è stato direttore della sezione teatrale alla Biennale di Venezia. Ha ricevuto vari premi e onorificenze, tra cui: nel 1996, il Premio Europa Nuova Realtà Teatrale. Nel 2002, è stato nominato Chevalier des Arts et des Lettres dal Ministro della cultura francese. Nel 2013, alla Biennale di Venezia riceve il Leone d’Oro alla carriera. 

Raphaël Pichon è nato nel 1984 e ha iniziato la sua formazione musicale studiando violino, pianoforte e canto, formandosi nei vari conservatori parigini (CNSMDP & CRR). Da giovane cantante professionista, viene chiamato a esibirsi sotto la direzione di personalità come Jordi Savall, e Cris de Paris di Geoffroy Jourdain, con il quale si accosta alla musica contemporanea. Nel 2006 ha fondato l'ensemble Pygmalion, coro e orchestra su strumenti d'epoca, che si è distinto rapidamente per la singolarità dei progetti. A fianco del suo ensemble, Raphaël Pichon si esibisce in particolare alla Philharmonie di Parigi, al Castello di Versailles, alla Konzerthaus di Vienna, alla Philharmonie di Colonia, al Palau de la Musica Catalana di Barcellona, al French May di Hong-Kong e ancora al Beijing Music Festival. Sulla scena lirica Raphaël Pichon dirige differenti produzioni all'Opéra Comique di Parigi, al Festival lyrique d’Aix-en-Provence, al Teatro Bolshoi di Mosca, all'Opéra National di Bordeaux. Collabora con registi quali Katie Mitchell, Romeo Castellucci, Michel Fau, Pierre Audi, Aurélien Bory e Jetske Mijnssen. Invitato al Festival d’Aix-en-Provence nel 2018 per dirigere Il flauto magico messo in scena da Simon McBurney, torna per una creazione scenica del Requiem di Mozart allestito da Romeo Castellucci. Raphaël Pichon è Chevalier dans l’ordre des Arts & des Lettres. 

Dal 16 al 20 Maggio 2023

Wolfgang Amadeus Mozart

REQUIEM

Teatro di San Carlo
martedì 16 maggio 2023, ore 20

mercoledì 17 maggio 2023, ore 18  

venerdì 19 maggio 2023, ore 20

sabato 20 maggio 2023, ore 19

 

Ph: Luciano Romano

 

  

Author: Redazione

Pin It
Image


CHI SIAMO

Napoliclick è un portale quotidiano di informazione sociale e culturale pubblicato dalla cooperativa Nclick.

DOVE SIAMO

Sede centrale:
Presso Gesco - Gruppo di Imprese Sociali
Via Vicinale S. Maria del Pianto, 36 complesso polifunzionale Inail
Torre 1, 9° piano - 80143 Napoli
ISCRIZIONE NEWSLETTER