Martedì, 23 Luglio 2024

Arriva la nuova #superstagione2023/2024 del Teatro Bolivar

Nel foyer del Teatro Bolivar è stata presentata con successo la nuova #superstagione2023/2024. Al momento sono otto le date svelate con i nomi di Giobbe Covatta, Simona Molinari con Cosimo Damiano Damato, L’Arte Della Felicità Fest, La Nuova Compagnia di Canto Popolare, Mimmo Borrelli, Elio Germano e Theo Teardo, Sabina Guzzanti e Giorgio Tirabassi ed Evolution Dance Theatre.

IL PROGRAMMA 

- 14 ottobre 2023: 6° (SEI GRADI). Giobbe Covatta

- 11 e 12 novembre 2023: EL PELUSA Y LA NEGRA-La storia cantata di Maradona e Merdeces Sosa. Cosimo Damiano Damato e Simona Molinari

- 25 novembre 2023: 10 anni. L’arte della felicità Fest. Proiezione del film, dibattito, mostra itinerante e concerto delle colonne sonore

- 23 dicembre 2023: Concerto di Natale. NCCP- Nuova Compagnia di Canto Popolare

- 21 gennaio 2024: MALACRESCITA. Mimmo Borrelli

- 9 febbraio 2024: IL SOGNO DI UNA COSA. Elio Germano e Theo Teardo

- 6 marzo 2024: LE VERDI COLLINE DELL’AFIRCA. Sabina Guzzanti e Giorgio Tirabassi

- 5 aprile 2024: Blu Infinito

Il resto del cartellone sarà reso noto a partire da settembre.

Si aggiungeranno giovani realtà teatrali e sarà dato grande spazio alla musica nazionale e internazionale e alla danza. Sono intervenuti in conferenza Romina De Luca, padrona di casa del teatro con Toni De Luca e i direttori artistici Anna Evangelista e Stefano Scopino di Nu’Tracks, alla guida per il secondo anno.

«Ho grande fiducia nei nomi di questa seconda stagione verso la quale sentiamo il peso della responsabilità, avvertendo forte il processo evidente di una crescita – ha dichiarato Romina De Luca -. Il Bolivar ha 17 anni di vita e anche per questo ci sentiamo un po’ super eroi. Siamo arrivati a poter godere della presenza di collaboratori fantastici che hanno sposato la stessa causa e lo stesso obiettivo, ossia quello di andare avanti, crescere e lavorare bene. Ringrazio ognuno e in primis la famiglia De Luca che si contraddistingue per la determinazione. La testardaggine di Antonio De Luca ci dà lo stimolo a fare sempre meglio – ha concluso la De Luca».

«Abbiamo definito “super” la stagione ‘23/’24 perché riteniamo che sia coraggioso, da supereroi appunto, fare questo lavoro su un territorio in cui non si gode di particolari sostegni, anche economici, e tutto il sistema rema contro, con dinamiche non sempre sane – raccontano Anna Evangelista e Stefano Scopino (Nu’Tracks) -. La nostra proposta teatrale punta ad un pubblico che guardi oltre la facile comicità, retorica e spesso discriminante. Badiamo piuttosto ai valori espressi dagli artisti e dai loro contenuti e, così, intendiamo fare la differenza. Le nostre scelte, anche quest’anno, sono in equilibrio tra tradizione e innovazione e alle date svelate oggi con nomi big si aggiungerà a settembre il resto del cartellone con realtà artistiche più giovani ed emergenti, con la musica che vedrà alternarsi artisti locali, nazionali e internazionali, dando spazio anche alla danza. Com’è nella filosofia Nu’Tracks ed esattamente come già fatto nella scorsa stagione – hanno continuato i ragazzi - l’intento della nostra direzione artistica è quello di fare luce su percorsi non ancora illuminati».

GUARDA L'INTERVISTA 

Continueranno, inoltre, durante il corso dell’anno, le attività relative ai laboratori teatrali:

-  “La bottega teatrale”, curata da Fulvio Sacco, è uno spazio di lavoro, disciplina e dedizione. Con l’esperienza del teatro e della recitazione si punta a formare i ragazzi consapevoli, adulti e liberi.

- “Il Laboratorio pedagogico teatrale”, curato da Martina Zaccaro, è un progetto di gioco, formazione e inclusione rivolto ai più piccoli (dai 6 ai 13 anni) perché “far nascere pensieri e prassi positive significa far volare aquiloni”.

Presentata la nuova superstagione2023 2024 del Teatro Bolivar 1

Ilaria Saitta
Author: Ilaria Saitta
Laureata in Lingue e culture moderne per la comunicazione e cooperazione internazionale, si occupa di organizzazione eventi e scrive di cinema, teatro e musica.

Pin It
Image


CHI SIAMO

Napoliclick è un portale quotidiano di informazione sociale e culturale pubblicato dalla cooperativa Nclick.

DOVE SIAMO

Sede centrale:
Presso Gesco - Gruppo di Imprese Sociali
Via Vicinale S. Maria del Pianto, 36 complesso polifunzionale Inail
Torre 1, 9° piano - 80143 Napoli
ISCRIZIONE NEWSLETTER