Martedì, 23 Aprile 2024

Napoli, capitale dell’inflazione: l’autonomia differenziata non è un dono alla città

Napoli ha una prestigiosa storia millenaria e dispone di molti primati.

È la città con un patrimonio Unesco fra i più importanti al mondo ed è apprezzata da milioni di turisti per le sue ricchezze storiche, culturali e monumentali. Purtroppo, però, Napoli è prima anche in molte cose negative. Siamo da tempo l’epicentro della disoccupazione, della povertà, della dispersione scolastica. E da qualche giorno abbiamo appreso di essere capitale dell’inflazione, tra le città più care d’Italia.

Si stenta a crederlo perché la retorica che è prevalsa in questi anni ci raccontava di una Napoli meno costosa, al punto che qualche forza politica si è spinta a pensare che potessimo introdurre trattamenti economici salariali diversi per i dipendenti pubblici, le cosiddette gabbie salariali, che ogni tanto vengono spolverate.

GUARDA IL VIDEO-EDITORIALE 

Sergio D'Angelo
Author: Sergio D'Angelo
Napoletano, tra i massimi esperti di politiche sociali, terzo settore e finanza etica in Italia. A lui si devono numerose battaglie per il lavoro, l’istruzione, le pari opportunità, la sanità, il welfare. Fondatore e presidente del gruppo di imprese sociali Gesco, è stato assessore comunale al welfare e commissario straordinario dell’ABC, azienda speciale per la gestione dell’acqua pubblica del Comune di Napoli. Nell’ottobre 2021 è stato eletto in consiglio comunale come capolista di Napoli Solidale. È giornalista pubblicista e opinionista del Corriere del Mezzogiorno.

Pin It
Image


CHI SIAMO

Napoliclick è un portale quotidiano di informazione sociale e culturale pubblicato dalla cooperativa Nclick.

DOVE SIAMO

Sede centrale:
Presso Gesco - Gruppo di Imprese Sociali
Via Vicinale S. Maria del Pianto, 36 complesso polifunzionale Inail
Torre 1, 9° piano - 80143 Napoli
ISCRIZIONE NEWSLETTER