Domenica, 02 Ottobre 2022

Giornata mondiale dell’acqua: le iniziative napoletane

Sensibilizzare persone e istituzioni sull’importanza di ridurre lo spreco di acqua, in un mondo in cui ancora circa 2 miliardi di persone non accedono a questa risorsa essenziale per la vita, per un futuro più sostenibile. Questo l’obiettivo della Giornata Mondiale dell'Acqua, che cade oggi 22 marzo. 

In occasione di questa ricorrenza - istituita dalle Nazioni Unite nel 1992 - gli Stati membri sono invitati alla promozione dell’acqua attraverso attività concrete nei loro Paesi. Un giorno buono per ricordarci che, secondo le ultime stime ufficiali, entro il 2030 si potrebbe verificare una carenza idrica del 40% a livello globale. 

Anche Napoli organizza una serie di iniziative per accendere i riflettori su questo tema, con alcuni luoghi simbolo dell’acqua in città come l’azienda ABC (Acqua Bene Comune) e il Museo dell’Acqua all’interno della Basilica della Pietrasanta.

ABC: apertura straordinaria delle sorgenti dal 22 al 26 marzo 

“In occasione della giornata mondiale dell’acqua, ABC apre al pubblico con un’offerta di visite guidate sia presso le Sorgenti di Serino (località Urciuoli) che presso il sito dello Scudillo. È un’occasione straordinaria per visitare due luoghi splendidi e scoprire il meraviglioso patrimonio culturale di ABC”, lo ha detto nei giorni scorsi la presidente dell’azienda napoletana Alessandra Sardu annunciando l’apertura straordinaria di questi due impianti. 

Dal 22 al 26 marzo infatti sarà possibile far visita alle sorgenti Urciuoli di Serino, in via Provinciale Turci, Cesinali (Av) e al sito Scudillo, in via del Serbatoio allo Scudillo 10 (Na).

Serino - 22, 24 e 26 marzo

Scudillo - 23, 24 marzo

Orari: 10/12; 14/16 

Per prenotazioni scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o al numero 335422703 indicando nome e cognome dei partecipanti, giorno e orario della visita. 

Museo dell’Acqua: alla scoperta della storia dell’antico acquedotto 

Un altro luogo simbolico a Napoli è il Museo dell’Acqua, collocato nel sottosuolo della Basilica della Pietrasanta. 

Qui si può vivere un suggestivo viaggio nel tempo, grazie anche al primo archeo-ascensore del centro storico napoletano. In questo momento è possibile intraprendere un percorso alla scoperta delle cosiddette “saracinesche”, parti dell’originario impianto idraulico risalenti alla metà del XX secolo: un eccezionale prestito dell’ABC Napoli attraverso cui poter conoscere la storia dell’acquedotto napoletano, dalle prime opere di ingegneria romana fino ai giorni nostri. 

Il Museo apre al pubblico il venerdì, sabato e domenica. 

Info e contatti: 08119230565 / Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. / https://www.lapismuseum.com/info-e-biglietti/ 

A Madonna dell’Arco le Figlie dell’Acqua 

Nell’ambito delle iniziative previste in questa data, all’interno del Santuario della Madonna dell’Arco a Sant’Anastasia, l’associazione Terre di Campania organizza l’evento “Le Figlie dell’Acqua”.

L’iniziativa, realizzata in collaborazione con GORI, l’azienda che gestisce il servizio idrico integrato in 74 comuni della Campania, consiste nella realizzazione di un’installazione artistica dedicata al tema dell’acqua, cui hanno contributo circa 900 studenti di istituti artistici della regione Campania. 

Gli studenti coinvolti hanno personalizzato, mediante l’impiego di diverse tecniche espressive, ben 896 gocce sagomate in legno che andranno a comporre un percorso espositivo pensato come un invito per il visitatore ad immergersi letteralmente nell’elemento acqua, attraverso la contemplazione dell’arte, capace di mettere in comunicazione l’umano e il soprannaturale.

Documentario Day Zero su Rai Premium

Sempre in occasione della Giornata mondiale dell’acqua, oggi, martedì 22 marzo 2022 Rai Premium (canale 25 del digitale terrestre) trasmette, alle 23.35, il documentario “Day Zero”.

Al giorno d’oggi, due quinti della popolazione mondiale è alle prese con la carenza di acqua; presto, questo sarà il futuro della maggior parte dell’umanità. Diventa sempre più reale la possibilità, che, un giorno non troppo lontano, tutti i rubinetti del mondo rimangano a secco: quel temuto momento è stato chiamato Giorno Zero - Day Zero in inglese - e in alcuni luoghi del mondo, è già arrivato.  

In questo documentario diretto da Virginia Quinn e Kevin Sim, guidati dalla voce narrante di Chiwetel Ejiofor, si scopriranno le storie di chi sta affrontando il depauperamento delle riserve di acqua potabile sul nostro pianeta e le sue terribili conseguenze.

 

Maria Nocerino
Author: Maria Nocerino
Sociologa e giornalista pubblicista, è specializzata nel giornalismo sociale. Collabora con l’agenzia di stampa Redattore Sociale e con il quotidiano Roma per le pagine della Cronaca.

Pin It
Image

CHI SIAMO


Napoliclick è il portale cittadino di notizie e opportunità promosso dal gruppo di imprese sociali Gesco. Napoliclick seleziona e approfondisce opportunità ed eventi con un approccio critico, attento alla sostenibilità economica, al rispetto per l’ambiente, al consumo responsabile e solidale, al benessere, alla salute, alla buona cucina..
DOVE SIAMO

Sede centrale:
Presso Gesco - Gruppo di Imprese Sociali
Via Vicinale S. Maria del Pianto, 36 complesso polifunzionale Inail
Torre 1, 9° piano - 80143 Napoli
ISCRIZIONE NEWSLETTER

Abilita il javascript per inviare questo modulo