Lunedì, 26 Febbraio 2024

Riaprire Cappella Pappacoda: diventerà un luogo di aggregazione per i giovani

Non tutti la conoscono anche perché è chiusa da dieci anni. Si chiama Cappella dei Pappacoda ed è uno dei rari gioielli gotici che si trovano nel cuore del centro storico di Napoli, esattamente a largo San Giovanni Maggiore. Ora un gruppo di associazioni, formato soprattutto da giovani volontari, ha in mente di riaprire questo suggestivo luogo, abbandonato e lasciato al degrado per oltre dieci anni.

Un progetto molto ambizioso, per cui è anche nata una campagna di crowdfunding. 

La raccolta fondi per ristrutturare la cappella

“Nel Centro Storico di Napoli, patrimonio dell’UNESCO, sono troppi i luoghi di cultura chiusi. Con questa campagna vogliamo chiedere a chi ama Napoli come noi di donare qualcosa per riaprire una delle meraviglie dimenticate della città, l'antica cappella privata dei Pappacoda, un raro esempio di tardo gotico a Napoli con il suo campanile panoramico, gli antichi dipinti e le statue marmoree del '400 e del '700. Scetiamo sta città, riapriamo i luoghi di cultura”, si legge nel comunicato della iniziativa lanciata dall’associazione di consumatori Aidacon.

La raccolta fondi ha un obiettivo di 15 mila euro, che saranno destinati alla ristrutturazione e alla messa in sicurezza degli spazi; gli organizzatori della campagna si augurano di raggiungere questa somma entro settembre 2022.

Questo il link della campagna

https://gofund.me/dcba3bbd 

Riaprire Cappella Pappacoda diventerà un luogo di aggregazione per i giovani 1

Diventerà un luogo di aggregazione per i giovani

A rispondere all’invito immediatamente Volt Campania, il primo partito paneuropeo, che hanno offerto una donazione e messo a disposizione dei volontari per realizzare questo sogno. Spiega Luigi Scaramuzzini, Co-Regional Lead Campania of Volt Italia: “Abbiamo risposto all’appello del parroco Salvatore Giuliano della chiesa San Giovanni Maggiore e dall’avvocato Carlo Claps dell’associazione Aidacon consumatori, coinvolgendo i nostri giovani”.

A dare il suo contributo anche Davide D’Errico, fondatore di Opportunity Onlus, che, nei giorni scorsi, insieme ad altri volontari, ha cominciato a pulire, ri-pittare e riaprire un luogo abbandonato all’incuria più totale da lungo tempo.

L’obiettivo è quello di restituire, una volta ristrutturata e messa in sicurezza, Cappella Pappacoda al territorio, destinandola ad iniziative culturali, musicali e sociali, con lo scopo finale di includere soprattutto i più piccoli, gli scugnizzi della città, in progetti meritevoli e sottrarli alla strada. 

Riaprire Cappella Pappacoda diventerà un luogo di aggregazione per i giovani 2

Cappella Pappacoda chiusa da dieci anni

La cappella, oramai chiusa al pubblico da oltre dieci anni, si trova in largo San Giovanni Maggiore, in pieno centro antico. Il progetto, oltre a dare nuovamente lustro ad un bene architettonico cinquecentesco di straordinario valore, si propone anche di avere un impatto sociale: restituire ai giovani del quartiere un luogo d’aggregazione per eventi e dibattiti.

Essendo una chiesa sconsacrata, la cappella è stata chiusa principalmente per motivi tecnici e giuridici, perché non si era risolta la questione della proprietà. Per anni, è stata utilizzata soltanto come sede per discussione di tesi in occasione delle sedute di laurea dell’università L’Orientale.

Solo dopo il recente affidamento di questo luogo alla Curia di Napoli, è nato un protocollo di intesa tra il parroco della chiesa San Giovanni Maggiore e le associazioni del territorio, che hanno lanciato un appello alla mobilitazione per restituirlo alla comunità.

Maggiori informazioni qui

https://www.facebook.com/cappellapappacoda

Riaprire Cappella Pappacoda diventerà un luogo di aggregazione per i giovani 3

Maria Nocerino
Author: Maria Nocerino
Sociologa e giornalista professionista, è specializzata nel giornalismo sociale. Ha collaborato con l’agenzia di stampa Redattore Sociale e con il quotidiano Roma per le pagine della Cronaca. Collabora con la rivista Comunicare Il Sociale.

Pin It
Image


CHI SIAMO

Napoliclick è un portale quotidiano di informazione sociale e culturale pubblicato dalla cooperativa Nclick.

DOVE SIAMO

Sede centrale:
Presso Gesco - Gruppo di Imprese Sociali
Via Vicinale S. Maria del Pianto, 36 complesso polifunzionale Inail
Torre 1, 9° piano - 80143 Napoli
ISCRIZIONE NEWSLETTER