Sabato, 28 Gennaio 2023

Al Teatro Bellini in scena Giselle per il Corpo di Ballo Ucraino

Il Teatro Bellini risponde all’appello della Compagnia di Balletto Classico dell’Ucraina, e ospita una replica straordinaria di Giselle, lunedì 25 aprile 2022 alle 21. Cambio di programma, quindi. In scena sarebbe dovuto andare “Il Lago dei Cigni”, ma dopo le disposizioni della National Opera of Ukraine e del Ministero della Cultura e della Politica dell'Ucraina c’è stata una variazione.

Composto da eccellenti ballerini e solisti provenienti dai più prestigiosi ensemble del Paese, come l’Opera Nazionale Ucraina, l’Opera di Odessa e il Teatro d’opera e balletto di Kharkiv, l'Ukrainian Classical Ballet,  porta in scena la celebre opera Giselle, con le étoiles Olga Golytsia e Iurii Kekalo tra i protagonisti.

Uno straordinario appuntamento per sostenere gli artisti che, allo scoppio del conflitto russo-ucraino, si trovavano in tournée fuori dal proprio Paese e che ora, a causa della guerra, sono impossibilitati a rientrare in patria.

Il Teatro Bellini vuole sostenere il Corpo di Ballo Ucraino messo in difficoltà dalla guerra, permettendo loro di continuare a danzare.

L'incasso dei biglietti sarà interamente devoluto alla Compagnia.

Prezzo unico 20 euro + prevendita

Ukrainian Classical Ballet

Teatro Bellini, 25 aprile 2022 ore 21

Compagnia di Balletto Classico dell’Ucraina

Giselle

musica di Adolphe-Charles Adam
su libretto di Théophile Gautier, Jules-Henry Vernoy de Saint-Georges
coreografie Jean Coralli, Jules Perrot, Marius Petipa

Giselle - Olga Golitsya
Albrecht - Iurii Kekalo

direzione artistica Ivan Zhuravlov
scene Evgeny Gurenko
costumi Vera Poliudova

produzione Colossart Production Sàrl

Author: Redazione

Pin It
Image


CHI SIAMO

Napoliclick è un portale quotidiano di informazione sociale e culturale pubblicato dalla cooperativa Nclick.

DOVE SIAMO

Sede centrale:
Presso Gesco - Gruppo di Imprese Sociali
Via Vicinale S. Maria del Pianto, 36 complesso polifunzionale Inail
Torre 1, 9° piano - 80143 Napoli
ISCRIZIONE NEWSLETTER

Abilita il javascript per inviare questo modulo