Lunedì, 26 Febbraio 2024

Cavalleria Vesuviana nella Fabbrica urbana della creatività

Venerdì 1 luglio il Teatro di San Carlo torna a Vigliena per celebrare la chiusura de “La Fabbrica urbana della creatività”, progetto di rigenerazione urbana e sociale.

Alle ore 18 è in programma l’inaugurazione dell'allestimento "RE-EXPLODED".

L'iniziativa rientra tra i progetti di rigenerazione urbana, in cui il Cnr-Iriss è impegnato da diversi anni: l'Istituto è tra i partner del progetto “R-EST-ART Vigliena - Il recupero creativo del Forte di Vigliena”, insieme al Rotary Club Napoli Est e al Rotaract Club Napoli Est.

L'allestimento "RE-EXPLODED", risultato del workshop di autocostruzione sviluppato dal collettivo di architetti COLLA con il supporto del laboratorio di falegnameria e scenografia delle Officine San Carlo, interpreta il momento cruciale della storia del sito: l’esplosione del Forte del 1799 che segnò la fine della Repubblica Partenopea. Gli elementi dell’allestimento consistono nei frammenti prodotti dall’esplosione: schegge, macerie e brandelli.

Le schegge sono delle sedute in legno, modulari e componibili in diverse configurazioni, che invadono lo spazio a seguito dell’esplosione. Queste sedute verranno distribuite e combinate al Forte nel giorno dell’evento e poi dislocate nei diversi punti significativi della città. Le macerie del muro saranno rappresentate in un “totem” in legno, che diventerà nella performance un landmark nello stradone di Vigliena. I brandelli della bandiera della Repubblica Partenopea, posti sul totem, rappresenteranno la sua disfatta.

Il programma prevede una performance del Frente Murguero Campano - M'abbrucia o' Frente Di Napoli, a cura del Maestro Carlo Morelli del Teatro San Carlo. Il Cnr-Iriss sarà rappresentato da Massimo Clemente, direttore dell'Istituto, da Eleonora Giovene di Girasole e da Gaia Daldanise, dal 2015 impegnati in progetti e

iniziative di ricerca-azione finalizzati alla rigenerazione urbana e allo sviluppo sostenibile dei territori attraverso processi collaborativi. 

Venerdì 1 luglio alle 20.30 sarà la volta di Cavalleria vesuviana, spettacolo musicale liberamente ispirato a Cavalleria Rusticana di Pietro Mascagni con la regia di Michele Mangini e le musiche di Carlo Morelli.

Lo spettacolo vedrà coinvolti tutti i ragazzi che hanno preso parte alle Officine e in particolare al Laboratorio di musica e spettacolo diretto dallo stesso Morelli, Laboratorio di scrittura creativa diretto da Giovanni Chianelli, Laboratorio di Scenografia diretto da Anna Nasone.

Le musiche, sono eseguite dall’Orchestra del Liceo Musicale Margherita di Savoia e dall’Ensemble jazz del Liceo Musicale Galileo Galilei di Mondragone diretti dal Maestro Morelli.

Cavalleria Vesuviana sarà in scena fino anche sabato 9 luglio sempre alle 20.30.

Repliche: sabato 2 e domenica 3 luglio, giovedì 7, venerdì 8 e sabato 9 luglio.

 

Author: Redazione

Pin It
Image


CHI SIAMO

Napoliclick è un portale quotidiano di informazione sociale e culturale pubblicato dalla cooperativa Nclick.

DOVE SIAMO

Sede centrale:
Presso Gesco - Gruppo di Imprese Sociali
Via Vicinale S. Maria del Pianto, 36 complesso polifunzionale Inail
Torre 1, 9° piano - 80143 Napoli
ISCRIZIONE NEWSLETTER