Venerdì, 24 Maggio 2024

Servono fondi a sostegno dei bambini autistici? Gli amichetti organizzano un mercatino solidale

La solidarietà nasce dal basso e spesso anche dai più piccoli. È ciò che è successo a Grumo Nevano, cittadina dell’area nord del napoletano, quando un gruppo di ragazzini provenienti da Frattamaggiore, Succivo, Grumo Nevano e  Afragola ha deciso, in totale autonomia, di organizzare un mercatino di beneficenza e destinare i fondi agli  amichetti affetti da disturbi dello spettro autistico.

 

Ed è così che collanine di conchiglie, disegni e giocattoli saranno messi in vendita venerdì 26 maggio, dalle ore 16,30 alle 19, presso l’area esterna del Centro Commerciale I Pini di Casoria.

A beneficiare del ricavato sarà Guardateci negli Occhi, associazione nata nel 2016 con sede a Grumo Nevano, da genitori di bambini e ragazzi autistici.

“Guardateci negli occhi nasce dalla necessità di trovare occasioni di crescita reale e inclusione per i nostri figli – racconta la vicepresidente Daniela Costanzo, mamma della quattordicenne Alessia – Come tutti i ragazzi, più di loro, i nostri bambini hanno bisogno di opportunità e non di parcheggi in cui trascorrere il tempo. Autofinanziandoci in tutto e per tutto in questi anni abbiamo organizzato corsi di danza e movimento terapia, psicoterapia con laboratori manuali e artistici e campi estivi adatti a ragazzi con specifiche necessità”. Nella sua sede l’associazione guidata da Marilena Pezzullo apre le porte a chiunque voglia conoscere questa realtà e dare un contributo. Solo quest’anno infatti l’associazione è riuscita ad accedere a fondi Comunali. “Abbiamo dovuto aguzzare l’ingegno – prosegue Daniela – con la vendita delle uova pasquali solidali e il mercatino di Natale paghiamo l’affitto della sede e il campo estivo”. L’associazione è molto cresciuta nel tempo e oggi è frequentata non solo dai più piccoli “L’età delle persone che frequentano Guardateci negli Occhi va dai 5 ai 30 anni. È un ambiente favorevole e sicuro per i ragazzi autistici che hanno necessità di stare in luoghi familiari con persone di cui si fidano, ma anche di confrontarsi con ragazzi che non soffrono di questi disturbi”. Parla proprio di integrazione l’iniziativa organizzata dai bambini che hanno preparato per i loro amichetti speciali il mercatino solidale. “Mio figlio Gianluca crea collane molto carine con conchiglie e altro materiale di recupero. E’ stata sua l’idea, insieme ad altri amichetti e compagni di classe, di vendere questi e altri oggetti e di devolvere il ricavato ad una causa benefica. La decisione di destinare i fondi a Guardateci negli occhi è sorta quasi naturalmente, perché è una realtà che conosciamo bene e che lavora nel territorio in cui viviamo, rispondendo a necessità pratiche delle famiglie e dei ragazzi autistici” Racconta Anna Basco, fra le mamme organizzatrici dell’evento. “È  un’opportunità di crescita anche per i nostri figli: abbiamo colto l’occasione per parlare di diversità e di inclusione. Il loro entusiasmo è contagioso: ancora una volta sono loro, i bambini, a mostrare a noi adulti che un mondo più giusto è possibile”.

Servono fondi a sostegno dei bambini autistici Gli amichetti organizzano un mercatino solidale 1

Info:

Mercatino solidale a sostegno dell’associazione Guardateci negli Occhi di Grumo Nevano (Napoli)

Presso Parco Commerciale I Pini - Strada Statale Sannitica, 87, 80026 Casoria NA

https://www.facebook.com/guardatecinegliocchi

Author: nuovoeditore

Pin It
Image


CHI SIAMO

Napoliclick è un portale quotidiano di informazione sociale e culturale pubblicato dalla cooperativa Nclick.

DOVE SIAMO

Sede centrale:
Presso Gesco - Gruppo di Imprese Sociali
Via Vicinale S. Maria del Pianto, 36 complesso polifunzionale Inail
Torre 1, 9° piano - 80143 Napoli
ISCRIZIONE NEWSLETTER