Mercoledì, 24 Luglio 2024

A Bacoli alla scoperta della Piscina Mirabilis

Quando si incontrano arte, cultura e natura nascono eventi come “La Cattedrale dell’Acqua - Un viaggio musicale nella Piscina Mirabilis”, in programma nel meraviglioso contesto della Piscina Mirabilis, all’interno del Parco Archeologico dei Campli Flegrei. Un appuntamento con la musica d’autore di Federica Ottombrini ma anche con la bellezza e l’incanto di un posto magico capace di affascinare ed emozionare.

Concerto e visita serale nel suggestivo scenario della Mirabilis

Due le date previste: domenica 15 e domenica 22 maggio (ore 19:30). 

L’evento sarà accompagnato da una visita serale esclusiva alla Piscina Mirabilis, arricchita dalla musica della giovane cantautrice Federica Ottombrini che introdurrà il pubblico nel suo mondo con chitarra e fisarmonica. 

La serata inizierà con il canto popolare delle lavandaie del Vomero, ambientato nel docufilm “Passione” di John Turturro proprio nella meravigliosa cisterna romana. A seguire, l’artista interpreterà diversi brani che hanno come filo conduttore l’acqua, vera protagonista del sito. A conclusione della serata, l’inedito “il tempio dell’acqua” ideato all’indomani del suo incontro con la Piscina Mirabilis.

L’evento nel piano di valorizzazione dei Campi Flegrei

L’evento si inserisce nel piano di valorizzazione della Piscina Mirabilis realizzato dal Parco Archeologico dei Campi Flegrei nell’ambito dell’accordo partenariale per la nuova gestione e valorizzazione della Piscina Mirabilis di Bacoli e del Macellum di Pozzuoli. 

L’iter ha preso il via nel mese di ottobre del 2019, quando è stato pubblicato un Avviso pubblico finalizzato ad acquisire manifestazioni di interesse per la valorizzazione dei due siti non aperti regolarmente al pubblico, invitando operatori economici ed enti senza scopo di lucro a candidarsi per la sottoscrizione di un accordo di partenariato ai sensi di quanto previsto dall' art. 151, c.3 del D.Lgs n. 50/2016. 

A Bacoli alla scoperta della Piscina Mirabilis 1

La Piscina Mirabilis: dove arrivava l’Acquedotto di Augusto

Il suggestivo monumento rappresenta il punto di arrivo a Miseno dell’acquedotto voluto da Augusto, realizzato captando le sorgenti in località Acquaro di Serino nella conca dell’alta valle del Sabato, dove doveva servire alla necessità della Classis Misenensis.

L’imponenza della struttura - lunga m 70, larga 25,5 e alta m 15 - e la suggestione degli ambienti interni, ancora in perfetto stato di conservazione ne fanno uno dei monumenti più famosi e visitati sin dal ‘700. La cisterna aveva due ingressi a gradini, negli angoli nord ovest e sud est, il primo dei quali è oggi ripercorso da una rampa in ferro per l’accesso attuale.

Giunti all’interno si ha la sensazione di entrare in una cattedrale sotterranea, a pianta quadrangolare in parte scavata nel tufo, in parte edificata in opera reticolata e sorretta da 48 pilastri, che dividono lo spazio in cinque navate. 

COORDINATE DELL’APPUNTAMENTO

L’appuntamento è alle ore 19:10 presso la biglietteria di Piscina Mirabilis in Via Campi Elisi-1, Bacoli. 

La quota di partecipazione è di 15 euro a persona per gli adulti, 7 euro per gli Under 18 e gratuito per gli Under 6. 

Per partecipare all’evento la prenotazione è obbligatoria al link:

https://www.piscinamirabilisbacoli.it/it/news

Maria Nocerino
Author: Maria Nocerino
Sociologa e giornalista professionista, è specializzata nel giornalismo sociale. Ha collaborato con l’agenzia di stampa Redattore Sociale e con il quotidiano Roma per le pagine della Cronaca. Collabora con la rivista Comunicare Il Sociale.

Pin It
Image


CHI SIAMO

Napoliclick è un portale quotidiano di informazione sociale e culturale pubblicato dalla cooperativa Nclick.

DOVE SIAMO

Sede centrale:
Presso Gesco - Gruppo di Imprese Sociali
Via Vicinale S. Maria del Pianto, 36 complesso polifunzionale Inail
Torre 1, 9° piano - 80143 Napoli
ISCRIZIONE NEWSLETTER