Martedì, 06 Dicembre 2022

Biancaneve salvata dallo Specchio, addio Principe Azzurro!

Una versione della favola di Biancaneve un po’ insolita in cui il (vero) protagonista è lo Specchio: è lui che ha il potere di cambiare la scena pronunciando le paroline magiche “Specchio specchio/cambia riflesso” e, di favola in favola, arriva a salvare la fanciulla avvelenata dalla mela. Il principe “azzurro” non compare neppure nella rivisitazione di una delle storie più amate dai bambini portata in scena sabato 8 e domenica 9 ottobre all’Orto Botanico di Napoli.

Uno spettacolo itinerante in uno dei parchi più belli di Napoli

Un allestimento “itinerante” quello che si è materializzato nel verde del bellissimo parco napoletano, che è sempre bello riscoprire durante il weekend, considerando che spesso il fine settimana è l’unico momento in cui le famiglie possono portarvi i figli (ricordiamo che l’Orto Botanico di Napoli, sede universitaria della Federico II, è aperto di norma solo dal lunedì al venerdì).

Un’esperienza sicuramente da consigliare per tutta la famiglia, sia per la piacevolezza dell’evento sia per l’incanto del posto.

Scritto e diretto da Giovanna Facciolo, nello spettacolo dal titolo “Nello specchio di Biancaneve”, i piccoli spettatori, accompagnati dai loro genitori, hanno viaggiato nel magico mondo dei fratelli Grimm e dei loro tantissimi personaggi, da Biancaneve a Cappuccetto Rosso, Hansel e Gretel, fino a Rosaspina, ovvero la Bella addormentata nel bosco.

In scena i versatili Adele Amato de Serpis, Cristina Messere, Raffaele Parisi, Chiara Vitiello; i costumi sono di Iole Cilento. 

La regista gioca con le favole dei fratelli Grimm e cambia il finale di Biancaneve

Giovanna Facciolo gioca con i protagonisti delle favole più popolari dei fratelli Grimm, immagina una nuova storia non per Biancaneve ma per il suo Specchio.

“Stanco e disgustato dalla vuota domanda della crudele regina, reiterata da secoli di letteratura – sottolinea l’autrice e regista - il meschino si ribella alla sua immobile schiavitù e, abbandonando la fiaba, fugge lontano cercando riparo e nuovi stimoli vitali tra gli alberi dell’Orto Botanico. Qui lo incontrano i piccoli spettatori che insieme a lui percorreranno i magici sentieri alla ricerca di nuove storie da vivere e raccontare”.

“Un andar per fiabe – conclude Giovanna Facciolo - che diventerà presto un piccolo viaggio di trasformazione, di formazione ai sentimenti, all’agire per il bene contro il male, a saper scegliere da che parte stare, semplicemente con gli strumenti di cui si dispone e secondo le proprie possibilità”.

Biancaneve salvata dallo Specchio addio Principe Azzurro 1

Fiabe d’autunno: è possibile assistere agli spettacoli fino a novembre

L’evento rientra nella rassegna Fiabe d’autunno, ideata ed organizzata dall’associazione I Teatrini e dall’Università degli Studi Federico II (nell’ambito de La Scena Sensibile con il sostegno del MIC – Ministero della Cultura, della Regione Campania e del Comune di Napoli), che prevede ancora date fino a novembre. 

Dopo “Nello specchio di Biancaneve”, infatti, gli appuntamenti proseguiranno con “Gli alberi di Pinocchio” da Collodi (dal 15 al 23 ottobre), con il debutto del nuovo allestimento di “Senza Gatto né stivali” (annunciato dal 30 ottobre, repliche fino al 13 novembre), per finire con “Il popolo del bosco” (19 e 20 novembre).

NUOVE DATE

Domenica 15 ottobre

Sabato 22 e domenica 23 ottobre

GLI ALBERI DI PINOCCHIO da Carlo Collodi

con Monica Costigliola, Cristina Messere, Alessandro Esposito, Adele Amato de Serpis, Antonella Migliore

Domenica 30 ottobre

Sabato 5 e domenica 6 novembre

Sabato 12 e domenica 13 novembre

SENZA GATTO NÉ STIVALI da Perrault, Basile e altri

con Antonio Torino, Alessandro Esposito, Adele Amato de Serpis, Cristina Messere, Monica Costigliola

Sabato 19 e domenica 20 novembre

IL POPOLO DEL BOSCO di Giovanna Facciolo

Con Monica Costigliola, Renata Wrobel, Alessandro Esposito

Orario spettacoli: 11

Info: tel. 327 0795871; www.iteatrini.it 

Biglietto unico per adulti e bambini: euro 8

Max 80 spettatori. Prenotazione obbligatoria

 

Maria Nocerino
Author: Maria Nocerino
Sociologa e giornalista pubblicista, è specializzata nel giornalismo sociale. Collabora con l’agenzia di stampa Redattore Sociale e con il quotidiano Roma per le pagine della Cronaca.

Pin It
Image

CHI SIAMO


Napoliclick è il portale cittadino di notizie e opportunità promosso dal gruppo di imprese sociali Gesco. Napoliclick seleziona e approfondisce opportunità ed eventi con un approccio critico, attento alla sostenibilità economica, al rispetto per l’ambiente, al consumo responsabile e solidale, al benessere, alla salute, alla buona cucina..
DOVE SIAMO

Sede centrale:
Presso Gesco - Gruppo di Imprese Sociali
Via Vicinale S. Maria del Pianto, 36 complesso polifunzionale Inail
Torre 1, 9° piano - 80143 Napoli
ISCRIZIONE NEWSLETTER

Abilita il javascript per inviare questo modulo